Shaboo in espansione a Milano: cinque arresti in pochi giorni tra Monumentale e via Padova

La droga sintetica asiatica è sempre più diffusa tra la vasta popolazione cinese in città

Parte della droga sequestrata

Prosegue l'espansione dello shaboo a Milano. La droga sintetica asiatica dagli effetti devastanti è sempre più diffusa tra la vasta popolazione cinese in città.

Così, le forze dell'ordine, si trovano spesso ad indagare sulle comunità arrivate dalla Repubblica popolare, oltre che su quelle filippine, dove l'uso dei 'cristalli' è consolidato da tempo.

Nell'ultimo mese - dal 9 settembre - dopo l'arresto di un filippino di 39 anni in via Matteo Maria Boiardo, trovato con addosso 6 grammi, le indagini degli uomini della Squadra mobile di Milano, coordinata da Lorenzo Bucossi, ha permesso di arrestare quattro cittadini cinesi.

Il 2 ottobre all'angolo tra via Gioia e via Sassetti gli agenti bloccano un ragazzo cinese di 20 anni. Il giovane cerca di scappare e getta a terra 5 grammi, bloccato gli trovano in tasca altri 21 e in casa altri 35. Ben 61 grammi complessivi: che per lo shaboo è una grande quantità, basti pensare che si tratta di oltre 600 dosi e che il valore al grammo è di circa 250 euro. Il giovane, incensurato, viveva con un coinquilino del tutto straneo alla vicenda.

Gli altri arresti avvengono in viale Cenisio, un 27enne, un altro sempre in zona monumentale. E l'ultimo arresto è di mercoledì in via Padova: fermato un ragazzo cinese di 27 anni, aveva 5 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento