Milano, droga nascosta nelle scarpe e 4.500 euro sotto il materasso: 6 arresti in poche ore

I poliziotti della Sesta Sezione della Squadra Mobile hanno arrestato sei spacciatori

Repertorio

La polizia di Stato ha intensificato a Milano i servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti che hanno portato lunedì sera, in poco più di tre ore, i poliziotti della Sesta Sezione della Squadra Mobile, guidati da Massimiliano Mazzali, ad arrestare sei persone.

I primi tre arresti sono stati effettuati lunedì sera, intorno alle ore 20.30, quando in Piazza Bottini i poliziotti della Squadra Mobile della questura di Milano hanno notato un 21enne gambiano, già noto per essere stato arrestato per spaccio lo scorso aprile, mentre usciva da uno stabile: seguito dagli agenti e fermato per un controllo, il cittadino gambiano, con numerosi precedenti specifici, è risultato essere sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e avere con sé sei involucri con circa dieci grammi di marijuana e un mazzo di chiavi di un appartamento presto individuato dai poliziotti.

In casa due pusher stanno confezionando le dosi di coca

All’interno vi erano due cittadini senegalesi, sprovvisti di documenti ed entrambi con precedenti per spaccio, intenti a confezionare dosi di cocaina sul divano. Nel corso della perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 21 grammi di cocaina e 43 grammi di marijuana trovata all’interno di una scarpa e di paio di jeans custoditi in un armadi. Sono stati sequestrati 4.500 euro in contanti provento dell’attività di spaccio, oltre a tutto il materiale utile per il confezionamento della droga.

Pusher arrestato in via Ravizza

Due ore più tardi, in via Ravizza, gli agenti della Squadra Mobile hanno notato due uomini, in atteggiamenti sospetti, che si avvicinavano a un’automobile parcheggiata, per poi separarsi. L’acquirente, una volta fermato, è stato trovato in possesso di due involucri di cocaina e hashish: accertata dunque la compravendita, i poliziotti hanno fermato anche il secondo uomo che è stato trovato in possesso della somma ricevuta per la cessione della droga. Sono stati arrestati entrambi.

Arrestato spacciatore in corso Lodi

Circa mezz’ora dopo, in Corso Lodi, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 39enne italiano trovato in possesso di tre dosi di cocaina e, dopo che questo aveva venduto una dose della stessa sostanza ad un 25enne italiano, hanno segnalato l’acquirente alla Prefettura quale consumatore di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

  • I fratelli, l'autista, Omega 3 e Caronte: la banda che voleva sequestrare l'uomo da 4 milioni

Torna su
MilanoToday è in caricamento