Non poteva più stare sul territorio Italiano ma passeggiava in Stazione Centrale: arrestato

L'uomo, un 35enne albanese, è stato fermato dalla polzia ferroviaria di Milano

Repertorio

Pieno di precedenti penali e già espulso dal territorio nazionale, un cittadino albanese di 35 anni è stato arrestato dalla polizia ferroviaria nella Stazione Milano Centrale.

Fermato in Stazione Centrale

L'uomo è stato fermato durante i quotidiani controlli degli agenti nello scalo ferroviario. Era stato bloccato, nella giornata di mercoledì, per un semplice controllo. Il 35enne stava passeggiando all'interno della stazione. A suo carico sono emersi subito svariati precedenti di polizia e penali.

Da ulteriori accertamenti è poi emerso che era stato espulso dal territorio italiano e non poteva farvi rientro, così per lui sono scattate le manette.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento