Non poteva più stare sul territorio Italiano ma passeggiava in Stazione Centrale: arrestato

L'uomo, un 35enne albanese, è stato fermato dalla polzia ferroviaria di Milano

Repertorio

Pieno di precedenti penali e già espulso dal territorio nazionale, un cittadino albanese di 35 anni è stato arrestato dalla polizia ferroviaria nella Stazione Milano Centrale.

Fermato in Stazione Centrale

L'uomo è stato fermato durante i quotidiani controlli degli agenti nello scalo ferroviario. Era stato bloccato, nella giornata di mercoledì, per un semplice controllo. Il 35enne stava passeggiando all'interno della stazione. A suo carico sono emersi subito svariati precedenti di polizia e penali.

Da ulteriori accertamenti è poi emerso che era stato espulso dal territorio italiano e non poteva farvi rientro, così per lui sono scattate le manette.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento