Vignate, arrestato giovane spacciatore: i soldi della droga nascosti in un libro "speciale"

In manette un 22enne, fermato dai carabinieri. Gestiva un giro di spaccio nel suo comune

Negli ultimi giorni i militari avevano capito che quel giovane nascondeva qualcosa. Così, hanno iniziato a tenerlo d'occhio e a seguirlo per capire qual era il suo "segreto". E quando domenica sera hanno visto delle dosi di hashish volare dalla sua finestra, hanno deciso che era il momento di intervenire. 

Un ragazzo di ventidue anni, un giovane milanese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Melzo con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le manette per lui sono scattate verso le 22, quando i militari si sono appostati sotto casa sua - a Vignate - e lo hanno fermato fingendo un normale controllo stradale. 

Una volta tornato nell'appartamento, il giovane ha lanciato dalla finestra del pianerottolo alcune dosi di hashish - venticinque i grammi recuperati - ed è poi rientrato nell'abitazione. Poco dopo, però, alla sua porta hanno bussato i carabinieri, che nel box sono riusciti a sequestrare altri quarantadue grammi di droga.

In camera da letto, invece, sotto una sorta di pedana di legno, i militari hanno scoperto un libro "speciale": il 22enne aveva infatti tagliato le pagine e aveva ricavato uno spazio al cui interno aveva nascosto una cassetta di sicurezza. Lì dentro c'erano 7.200 euro in contanti, segno evidente - secondo gli investigatori - che il suo giro di spaccio fosse decisamente grande. 

Il 22enne, giudicato per direttissima lunedì mattina al tribunale di Milano, è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Foto - La cassetta in cui erano nascosti i soldi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

cassetta soldi carabinieri-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento