Milano, catturato truffatore nigeriano in hotel: su di lui un mandato d'arrestato internazionale

Avrebbe rubato 106 milioni di naira, equivalenti a circa 260mila euro. L'arresto dei carabinieri

Repertorio

Sulla sua testa c'era un mandato d'arresto internazionale. È stato tradito dal sistema alert che segnala alla questura gli eventuali 'debiti' con la giustizia degli ospiti delle strutture ricettive. Così l'uomo, un 32enne nigeriano con un mandato d'arresto risalente al 20 novembre 2017, è stato portato via in manette dall'hotel Arcimboldi in viale Sarca, a Milano.

L'arresto all'hotel Arcimboldi

A prelevarlo dall'albergo sono stati gli uomini del Nucleo Radiomobile. È stato raggiunto alle 15 del giovedì di Santo Stefano.

L'uomo, stando quanto riferito dai carabinieri, è accusato dal tribunale di Lagos di truffa contro un privato: avrebbe rubato 106 milioni di naira, equivalenti a circa 260mila euro.

Ora è stato portato a San Vittore, in attesa delle procedure per l'estrazione verso il paese centroafricano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento