Milano, borseggiano una turista davanti alla fermata del tram: arrestate due giovani ladre

In manette sono finite una 23enne e una 27enne: sono ora accusate di furto in concorso

Repertorio

Una ragazza di 23 anni e una di 27 sono state arrestate dai agenti della polmetro a Milano. Le due, entrambe di nazionalità bosniaca, sono state fermate davanti alla fermata del tram di largo Cairoli, in pieno centro.

Dopo aver pedinato una turista coreana, attorno alle 15 di mercoledì, la coppia di esperte ladre, stando a quanto riferito dalla polizia, era riuscita a sottrarre il portafogli dalla borsa della vittima, una 71enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Peccato per le giovani nomadi che sulle loro tracce ci fossero gli uomini specializzati in borseggi della polmetro. La 23enne e la 27enne sono ora accusate di furto in concorso. Il portafoglio, chiaramente, è stato restituito alla signora asiatica che non si era accorta del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento