Droga al Parco delle Groane: spacciatore vede i carabinieri alla stazione e scappa, preso

E' stato condotto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo. I fatti

Repertorio

I carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese hanno arrestato un cittadino italiano 54enne, residente a Milano ma di fatto senza fissa dimora e con diversi precedenti legati alla droga.

I militari, durante uno dei frequenti servizi di controllo, svolti anche nella zona della stazione delle ferrovie nord “Garbagnate - Groane”, all’interno del “polmone verde” del Parco delle Groane, e proprio finalizzati a verificare l’eventuale presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno subito notato l'uomo che, alla loro vista, si è allontanato repentinamente dalla stazione ferroviaria diretto all’interno dell’area boschiva e pertanto lo hanno subito bloccato e controllato. 

I carabinieri, quindi, sottoponendolo a perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso due involucri di cellophane, contenenti complessivamente 30 grammi di eroina. L'uomo è stato condotto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

  • Problemi di pancia gonfia? Scopri i rimedi naturali più efficaci

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Sciopero generale trasporti il 24 luglio, blocco totale: gli orari dello stop a mezzi Atm e treni

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Sciopero nazionale dei trasporti a Milano: mezzi Atm a rischio caos, orari e informazioni

Torna su
MilanoToday è in caricamento