Trenord: arrivano le guardie giurate armate contro balordi e vandali

La disposizione della Regione Lombardia: si parte da Treviglio, poi il resto della regione

Assistenza Trenord

"Parte Da Bergamo, Treviglio e Como il nuovo piano sicurezza Trenord voluto dalla Regione. Proseguira' poi nei prossimi giorni in tutte le province lombarde". Lo fa sapere l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita' Alessandro Sorte, con le pattuglie di vigilantes sui convogli.

"Il Governo non batte un chiodo - prosegue l'assessore -. Sulla sicurezza e' completamente latitante, benche' la responsabilita' sia tutta nelle sue mani. La Regione fa supplenza, nell'interesse dei cittadini, perche' la sicurezza di chi viaggia e dei lavoratori impegnati ogni giorno sui treni e nelle stazioni, per noi, e' al primo posto".

"Avevamo chiesto di potenziare la polizia ferroviaria, poi avevamo insistito perche' il Governo lasciasse sul territorio lombardo i militari impiegati per l'Expo. Picche. E' cosi' che abbiamo deciso - conclude Sorte - di mettere in campo prima i vigilantes, che hanno avviato la sperimentazione migliorando sensibilmente la sicurezza e ora, grazie anche alla collaborazione delle Prefetture, arriva personale ancor piu' qualificato: le guardie armate. Naturalmente saranno concentrate sulle linee piu' calde, dove le aggressioni si moltiplicano".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento