Impianti non a norma, chiuso un asilo nido: è l'ottavo a Milano in 16 mesi

Il provvedimento prima di Pasqua

Un asilo nido privato di via Montecuccoli (Bande Nere) è stato chiuso dopo più di due anni poco prima del ponte di Pasqua. I sigilli sono stati apposti, per l'esattezza, a partire dal 16 aprile dalla polizia locale su decreto di sequestro preventivo emesso dal pubblico ministero, con tanto di telefonate ai genitori per venire a prendere i nove bambini (tra i 6 mesi e i 3 anni) presenti nella struttura in quel momento.

La ragione del provvedimento è la mancanza di requisiti strutturali per l'attività di asilo nido. Una serie di segnalazioni ha portato ai controlli da parte dell'Ats e del settore Educazione del Comune di Milano. Da quello che trapela, le mancanze avrebbero riguardato l'impianto di riscaldamento, del gas di cottura ed elettrico.

Prima della chiusura c'è stato un divieto di prosecuzione di attività per avvisare i gestori dell'asilo del provvedimento. Ora è scattata anche una denuncia nei riguardi della titolare. Successivamente - il 19 aprile - è stata disposta la restituzione di quanto sequestrato. E' l'ottava struttura di questo tipo in poco più di un anno a cadere nei controlli della polizia locale di Milano, dell'Ats e del settore Educazione di Palazzo Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento