Avaria al motore, atterraggio d'emergenza per volo Cuba-Milano

Un motore è andato in avaria dopo il decollo da Cayo Largo. Il Boeing ha dichiarato "stato di allerta" ed è ritornato a terra a l'Havana. Un po' di paura, ma nessun problema per i passeggeri

Un Boeing Blue Panorama in volo

Rientreranno lunedì e martedì con tre voli speciali della compagnia aerea Blue Panorama i turisti italiani che erano a bordo del Boeing che è stato costretto ad un atterragggio di emergenza a Cuba per un'avaria al motore, durante il volo Havana - Cayo Largo - Milano Malpensa.

Sulla stessa tratta, qualche settimana fa, un volo Neos aveva subìto un "vuoto d'aria" che aveva provocato diversi passeggeri contusi. 

La compagnia italiana Blue Panorama Airlines in merito all'incidente ha diffuso un comunicato stampa per precisare quanto accaduto sul volo BV1618, con a bordo 239 passeggeri, che partito da Cayo Largo per Milano Malpensa, "dopo 10 minuti dal decollo è stato interessato da un'avaria al motore di sinistra, che ha indotto i piloti in via precauzionale ad atterrare nello scalo più vicino, l'aeroporto internazionale José Martì dell'Havana. Come previsto dalla regolamentazione in simili circostanze - spiega la compagnia aerea - è stato dichiarato lo stato di allerta. L'atterraggio è avvenuto senza problemi dopo circa 50 minuti di volo, tanto che l'aeroporto, non rilevandone la necessità, non ha ritenuto opportuno di attivare le procedure di emergenza".

"Blue Panorama Airlines - prosegue la nota - tiene a sottolineare che un'avaria del genere è compresa nelle manovre che ogni pilota compie con successo ogni 6 mesi nei simulatori di volo". Insomma "una evenienza prevista (statisticamente nel mondo ogni giorno si verificano 2 eventi simili) che è stata condotta come da manuale. Al momento non ci sono ancora riscontri sulle cause dell'evento probabilmente determinato da ingestione di volatili, l'avvistamento di fiamme allo scarico è il segnale che denota infatti la combustione di residui, con relativa percezione dell'odore caratteristico all'interno del velivolo e non vi è stata la propagazione di alcun fuoco in cabina".

"Blue Panorama Airlines è intervenuta immediatamente per garantire ai passeggeri la massima assistenza" accogliendoli a terra e provvedendo alla loro sistemazione in hotel. La compagnia "ha già provveduto alla riprotezione dei propri passeggeri riprogrammandone la partenza nelle giornate di oggi 14 gennaio e domani 15 gennaio 2013 su tre diversi voli della compagnia".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (21)

  • Ero anch'io su quel volo, con i miei genitori. Dopo la tremenda esperienza non riusciamo neppure a farci risarcire il danno dal tour operator e dalla compagnia aerea... nessuno si accolla la responsabilità dell'accaduto e della mancata assistenza in loco (a La Avana noi non abbiamo visto nessuno di Blue Panorama o di Press Tours). Qualcuno ha iniziato causa legale ? a che punto siete ? Forse si potrebbe fare una class action. Datemi info. Grazie

  • Avatar anonimo di Marco
    Marco

    Ero anch'io su quel volo,in fila 6,con mia moglie e mia figlia.Ricordo bene che eravamo a poco piu' di 4.500 mt di quota e che l'aereo non volava nemmeno tanto veloce, meno di 600 Km/ora (forse che c'era già qualche problema di spinta?). Ho sentito Daniele di Sant'Arcangelo che è rientrato oggi. In merito all'incidente, circolavano strane voci all'Eden Village. Voci che tra noi, dirottati all'Havana, non sono pervenute....Comunque, anche qualcuno di voi ha notato persone una jeep all'aeroporto di Cayo Largo che inseguivano il nostro aereo in rullargo, fotografando o filmando?........

    • Avatar anonimo di Vale
      Vale

      c'era una jeep bianca in fondo alla pista mentre aspettavamo di partire ed eravamo già in pista, però non so se ci inseguiva o no...non avevo notato niente di strano nel decollo

    • Avatar anonimo di Pietro
      Pietro

      Quali voci? Anche io ero a bordo con mia moglie e confermiamo che sono stati i minuti più brutti della nostra vita!!!! Anche noi avvezzi al volo abbiamo percepito un take off diverso.... Aver visto quelle fiamme, il fumo e l'odore di bruciato a quel l'altezza ci davamo per spacciati!

      • Avatar anonimo di Marco
        Marco

        Voci (da confermare e provare) che davano l'aereo guasto già prima della partenza, motivo per cui alcuni vorrebbero ( o avrebbero proceduto già a) denunciare il comandante, il nostro "salvatore".... A me sembrano solo minchiate, però è altrettanto ridicola la tesi dello strikebird avanzata a caldo dalla compagnia.... Io non sono un tecnico aeronautico, non saprò mai ciò che è accaduto fintanto che la commissione d'indagine non spiegherà che cosa ha creato il danno,ma ho la netta impressione che ciò che ci è accaduto non sia semplicemente additabile al destino cinico e baro...

        • Infatti caro Marco, sono minchiate sia le voci che hai sentito sia l'ipotesi bird-strike. Ricordiamo sempre che i piloti sono esseri umani come noi e anche il loro sederino è sull'aereo, quindi credimi, se l'aereo non va, non si vola! Per quanto riguarda la tua impressione, considera che BP ed anche altre compagnie aeree sono in causa con Pratt e Withney

          • ...sorry... dicevo che molte compagnie aeree sono in causa con Pratt e Whitney (i motori che monta l'a/m in oggetto) per via del fatto che le palette delle turbine hanno strani problemi di usura....

  • A tutti coloro che addossano responsabilità alla manutenzione, vorrei dire che quando si è totalmente ignoranti in materia è meglio stare zitti, poichè si rischia di cadere nel ridicolo! Purtroppo capisco che il settore è oscuro a tanti, ma come sempre in italia si diventa giudici e giuria per ogni evento, oltretutto con l'arroganza di pretendere di sapere e capire problematiche di cui non si capisce proprio un tubo!!! Se vi si dice che si è deciso di riatterrare per valori di vibrazioni anomale legate ad alta egt non credo che capiate di cosa si stia parlando, quindi magari prima di fare la caccia alle streghe cercate di informarvi bene, magari quando ci sarà la chiusura di questo evento che è sotto analisi da parte delle autorità per capire le cause dell'accaduto e capire cosa è migliorabile per evitare il ripetersi di eventi simili (ovviamente il tutto è registrato ed analizzato anche dalla nostra autorità la quale una volta conclusa "l'inchiesta" deciderà se continuare a "fidarsi" di come opera la compagnia e la sua manutenzione e quindi continuare a consentire di trasportare milioni di passeggeri ogni anno). Mi rendo conto che è difficile reagire bene dopo simili accaduti, ma credetemi, succedono ogni giorno anche a compagnie molto più blasonate come Alitalia (nell'agosto 2012 un A330 atterra in emergenza a New York per avaria ad un motore, oppure sempre nel 2012 atterraggio di emergenza in Cina per mancanza di carburante...) Quando si affrontano simili eventi ci si deve affidare a chi ne sa più di noi e pregare che sappia il fatto suo, e vi garantisco che Blue Panorama è piena di professionisti che sanno perfettamente quello che fanno, dai piloti agli assistenti di volo ai tecnici della manutenzione che lavorano sodo per garantire la sicurezza dei propri passeggeri ogni giorno. Grazie per l'attenzione e scusate lo sfogo. Un tecnico Blue Panorama

    • grazie per la segnalazione Fonzie! rimane comunque il fatto che ogni qualvolta che qualcuno viene a conoscenza di volare con la vostra compagnia a 5 stelle, va in chiesa a dire una preghiera perché non sa se arriverà mai a destinazione! apprezzo l'aziendalismo che ti pervade ma i professionisti che sponsorizzi così bene non ho mai avuto il piacere di conoscerli!

      • Magari non sai che la maggior parte dei piloti di BP proviene dall'aeronautica militare (hai mai sentito parlare ad esempio delle frecce tricolore?), quindi non credo proprio che non sappiano fare il loro mestiere o non siano professionisti! Ma sicuramente tu lo sarai più di loro ed essendo il detentore delle verità della vita sei in grado di giudicare tranquillamente l'altrui operato! D'altronde solo i piloti di Alitalia quando ci sono problemi diventano eroi.... Beh, cosa vuoi che ti dica, vola con altre compagnie "più sicure"!

  • Anche io e mio marito eravamo su quel volo. Sono stati momenti terribili e difficili da dimenticare. Ho ancora vivo nella mia mente il volto cadaverico di uno degli assistenti di volo ed il pianto disperato di un bimbo che pregava la mamma di farlo scendere perché non voleva morire. Credo che chi si sia veramente reso conto del pericolo che stavamo correndo, avrà pregato come noi, affinché potessimo raccontarlo. Grande ammirazione per il comandante. Pessima l'organizzazione e l'assistenza del tour operator, soprattutto nella gestione del check in all'aeroporto dell'Havana. Noi abbiamo già inviato richiesta formale di risarcimento. Auspico che lo spavento e l'angoscia vissuta anche dagli altri passeggeri del volo BV1618, non rimangano soltanto parole all'interno di questo blog.

  • Da quanto si legge su internet gli atterraggi di emergenza per questa compagnia non sono poi tanto rari, nonostante ciò le hostess erano più in panico dei passeggeri! Se fanno manutenzione al motore come la fanno ai posti a sedere, non c'è da stupirsi per l'accaduto.. Qualcuno si è informato per il risarcimento danni? Quella famosa carta per il reclamo che avrebbero dovuto darci in aeroporto??? Mah ...

    • Tea ti consiglio di inviare entro 10 giorni dal ns arrivo, richiesta di risarcimento alla compagnia aerea, al tour operator e all'agenzia viaggi. Secondo la normativa vigente, sono tutti responsabili in solido.

  • Avatar anonimo di ambrogio ginetti
    ambrogio ginetti

    beh praticamente ce la siam vista brutta ma ringraziamo la professionalità del capitano..tanta roba!!

  • Avatar anonimo di marika
    marika

    è stato un volo tranquillissimo tutto questo fumo secondo me era un po' di vapore acqueo dovuto alla differenza di temperatura tra l'interno all'esterno..gli hostess erano tutti professionali e belli ma del resto ringraziamo la matonna..ciao compagni di sventura

  • Avatar anonimo di Beppe
    Beppe

    Io ero su quel volo! È inutile che la compagnia blue panorama cerchi di sminuire l'accaduto. I volatili su Cuba a 8000 metri non esistono!!!!! In cabina non si sentiva odore di pollo arrostoa di kerosene bruciato male. le hostess avevano già indossato il gubbino salvagente per poi toglierlo prima di tornare in cabina...... Fate schifo!

    • Avatar anonimo di Brambilla Valeria
      Brambilla Valeria

      Anche io ero su quel volo e tutto ciò che ho visto pubblicato ufficialmente dalla compagnia Blupanorama non corrisponde alla verità!...eravamo a 8000mt e nessun volatile è entrato nel rotore!! L'unica persona di Blupanorama che ringrazierò a vita è stato il Comandante che ci ha riportato a terra...!!!!....per non parlare poi di come hanno gestito i rientri: personalmente dopo aver visto la morte in viso convinta di vivegli gli ultimi minuti della mia vita sono stata rimpatriata con 18 ore di volo e ben tre scali: Havana-Cancun-Verona e finalmente Milano-Malpensa, ma vi rendete conto emotivamente cosa vuol dire???

      • Avatar anonimo di giordano
        giordano

        Ho vissuto alcuni minuti di vero panico. Il motore e' andato a fuoco e l'aereo ha cominciato a perdere quota. A parte la bravura del comandante, gli assistenti di volo erano totalmente impauriti e addirittura avevano preso pure gli estintori. All'atterraggio l'aereo era circondato da mezzi di soccorso cubani, sia ambulanze che pompieri. Altro che volatile, forse sarebbe meglio eseguire la manutenzione in modo piu' regolare e scrupoloso, soprattutto nei voli intercontinentali. Senza commenti il giro che ci hanno fatto fare per tornare a casa!

        • Avatar anonimo di Paola
          Paola

          Anch'io ero a bordo di quel volo e posso assicurare che tutti gli assistenti di volo hanno fatto il possibile per rassicurare chi stava male e chi era impanicato. Hanno gestito la situazione in maniera impeccabile. Ringrazio anche i piloti che ci hanno portato a terra sani e salvi. Nn capisco chi ancora recrimina riguardo alla cosa. Ma vi rendete conto che è andato tutto bene o no???

          • cara paola!devo dire che sono stato anke io su questo volo...non capisco il tuo comento...sicura che eri anke te in quel aereo?io ero al finestrino,nella parte sinistra del aereo e vedevo il motore fermo che fumava!!!!ma stiamo scherzando?assistente di volo con le lacrime negli'occhi!sono daccordo con giordano!gli errori non sono ammisibili dove ci metono la pelle quasi 300 persone...io ho avertito gia il mio legale , e vi consiglio di fare la stessa cosa,non solo per risarcimenti ma anche per prevenire altri incidenti simili!Vacanza rovinata!e di te Paola...fumati il dito!!!ragazzi...PUGNETTI!!!bacio a tutti e grazie a DIO!

          • Avatar anonimo di Lucia
            Lucia

            Nonostante siano stati momenti di paura e angoscio onestamente non mi viene in mente che cos' altro avrebbero potuto fare le hostess e il capitano per farci atterrare sani e salvi. Da parte mia grazie a tutti loro.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alba di sangue a Milano, rissa fuori dalla discoteca: ragazzo accoltellato alla schiena

  • Cronaca

    "Negro di m...", ragazzino di 13 anni insultato durante un torneo di basket a Milano

  • Rogoredo Corvetto

    Blitz della Polfer in stazione a Rogoredo: scalo passato al setaccio, due denunce

  • Attualità

    Il maltempo mette in ginocchio le api, Coldiretti: "In Lombardia crolla la produzione di miele"

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

  • Milano, ragazza di 18 anni violentata al parco: l'ultimo bicchiere di whisky, poi lo stupro

Torna su
MilanoToday è in caricamento