Autista aggredito da due persone: “Mi hanno provocato e colpito”

La denuncia di un dipendente quarantanovenne. L'uomo è stato colpito da due passeggeri, che erano saliti alla fermata Trenno e avevano chiesto di poter scendere fuori percorso

Un conducente di quarantanove anni dell’azienda trasporti di Milano ha denunciato alla polizia di essere stato aggredito da due passeggeri durante il turno della notte tra domenica e lunedì. 

L'autista ha raccontato che all'altezza della fermata Trenno sono saliti sul bus due uomini che si sono subito mostrati molesti con richieste fuori luogo. Quando il conducente ha risposto in malo modo a una delle loro domande riguardo eventuali fermate fuori percorso, è iniziata una discussione che è rapidamente degenerata. 

Arrivati a San Siro il quarantanovenne ha invitato i due passeggeri a scendere e i due si sarebbero rifiutati, afferrandolo per la camicia e per "convincerli" è stato necessario spingerli fuori. Solo una volta in deposito si è accorto di aver un graffio sull'avambraccio e ha chiamato la polizia.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento