La doppia vita dell'avvocato milanese: nei guai dopo i festini con cocaina negli hotel di Padova

L'uomo, 51 anni, è stato sottoposto all'obbligo di dimora e non può uscire di casa di notte

Legale di giorno. Spacciatore, o quasi, di notte. Francesco B., un 51enne avvocato di Milano, è stato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare arrivata dopo un'indagine di due anni della Squadra Mobile di Padova, che ha fatto luce su alcuni presunti festini che sarebbero avvenuti negli hotel della città euganea

A organizzare le feste, in cui si consumava droga - e tanta -, sarebbe stato proprio l'avvocato meneghino. Nel corso dei due anni di lavoro, inquirenti e investigatori ne hanno infatti monitorato gli spostamenti, continui, tra Milano e il capoluogo veneto. Qui il professionista - stando all'inchiesta - affittava abitualmente stanze d'albergo dove riceveva vari ospiti con cui consumava ingenti quantità di cocaina.

Il 51enne, sempre secondo la Mobile, si procurava la droga da diversi pusher tunisini in città: quantità troppo elevate per pensare al solo uso personale, tanto che nell'inchiesta è ipotizzato anche il reato di spaccio, proprio per le cessioni agli invitati che sarebbero avvenute durante i festini. 

Per l'avvocato, che ha precedenti per droga e per reati contro la persona, è stato disposto l'obbligo di dimora in provincia di Milano. In più, il legale non potrà uscire dalla sua abitazione tra le 21.30 e le 6.30 del mattino. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • E bravo l’avvocato... evidentemente le parcelle non bastavano a coprire i costi della sua vita... ecco perché gli serviva anche spacciare????????‍♀️

  • Avvocati, medici, persino impiegati delle poste e i panettieri, a Milano “pippa” troppa gente e si vede, troppe persone alterate, nervose, schizzate che vivono in realtà alternative scaturite dai loro eccessi

  • e un avvocato e se pippa cocaina dove sta il problema? chissà quanti ce ne sono che stanno leggendo che fa uso di cocaina non vedo dove sta lo scandolo

    • Nell'ingente quantità: è accusato di spaccio.

  • È inaccettabile che un avvocato, con precedenti penali, possa esercitare!!!! Che schifo....

  • Vogliamo il nome e cognome!!

  • Bene e questo continua ad esercitare la professione??!!

  • Ah mi immagino il soggetoo, classico "non sa chi sono io" "ti faccio perdere il lavoro" "siete solo invidiosi" .... Galera così ha tempo per ripensare ai festini

Notizie di oggi

  • Attualità

    San Siro: oscillazioni anomale (anche di 5 cm) al terzo anello dello stadio, scatta l'allarme

  • Attualità

    Milano, figlia apre l'uovo di Pasqua in anticipo, il papà le spacca il naso con un pugno in faccia

  • Cronaca

    Buccinasco, furibonda lite tra vicini per i cani: uomo getta dell'acido in faccia a una donna

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano per il ponte di Pasqua e Pasquetta 2019 a Milano: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento