homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Bambina di 9 mesi morta in casa: autopsia conferma la malnutrizione

La piccola era morta in via Severoli

Il condominio

Era stata trovata morta in casa la notte tra il 27 e il 28 febbraio, in via Severoli a Milano, aveva 9 mesi e viveva in un contesto non consono per un bambino così piccolo. Adesso l'autopsia conferma che la piccola, figlia di una coppia italiana, aveva la febbre alta e prolungata causa di ingrossamento dei linfonodi. il suo corpicino presentava, inoltre, segni di disidratazione e un restringimento del rene destro. Malanni aggravati da uno stato di incuria generale e di malnutrizione in cui era costretta a vivere (video).

Sul corpo sono state riscontrate anche piccole piaghe compatibili con una scarsa igiene, come racconta Il Giorno. La madre aveva raccontato agli inquirenti che quella sera, vista la febbre, aveva somministrato alla piccola una o forse due compresse di tachipirina. Nello stomaco della neonata, vuoto da molte ore, come ha appurato l’autopsia, è stata trovata solo una piccola quantità di materiale biancastro.

Erano stati i genitori, al momento indagati per maltrattamenti aggravati dalla morte, ha chiedere l'intervento della polizia e del personale medico nel loro appartamento, intorno alle 23.40, perché la neonata non respirava più. 

Palazzo Marino, per mezzo dell'assessore Pierfrancesco Majorino aveva commentato: "La famiglia in questione non era seguita dai nostri servizi sociali. Bisogna segnalare questi casi".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • È incredibile che succedano queste cose, ma nell'indifferenza generalizzata della nostra società forse non c'è da stupirsi.

  • Povera bambina,cosa chiedeva di più di un abbraccio?di coccole? Di pappe? Di latte? Di una mamma? Di un papà?eeeeee ma che richieste....vergogna e solo vergogna

  • Qui c'entra molto l'ignoranza dei genitori ... e se si instaurassero degli incontri per le neo mamme? Da quando non c'è più la famiglia patriarcale (mamme, nonne e zie che ti aiutano), i genitori sono veramente soli ad affrontare la nuova vita. Qui c'è stata tanta ignoranza, un po' di depressione e tanta incapacità di allevare una nuova vita.

  • Cari genitori avete fatto morire vostra figlia...ma vi rendete conto!!! Lei non vi ha chiesto di venire al mondo...e che vita le avete fatto passare... Ogni altro commento lo ritengo superfluo!!!!!

  • Cari genitori....la vostra

  • vergognoso e che nessuno abbia segnalato il disagio.

  • Complimenti ai genitori! Chiedere aiuto e' dignitoso no vergognoso!!'n

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggressioni, rapine, donne molestate: in Stazione Centrale è emergenza sicurezza

  • Cronaca

    Portano a spasso il cane nel parco Lambro: due ragazzi di 28 anni accoltellati, uno è grave

  • Cultura

    Terremoto, i musei di Milano donano l’incasso alle popolazioni colpite dal sisma: "Andateci"

I più letti della settimana

  • Terremoti, la mappa del rischio sismico a Milano e nei Comuni dell'hinterland

  • Picchiano 4 ragazzi fuori dal McDonald’s, ma sono tutti poliziotti in borghese: tre arresti

  • Fa un incidente stradale in vacanza con la moto: muore Federico, giovane pilota Ryanair

  • Set in piazza del Duomo, è il cinepattone con Christian De Sica: si cercano comparse

  • Stuprano un'educatrice in comunità: arrestati per violenza sessuale di gruppo 4 ragazzini

  • Metro, tram, scuola, parchi: maxi investimento da 50 milioni di euro per il quartiere Adriano

Torna su
MilanoToday è in caricamento