homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Bambino dimenticato all'asilo: i parenti, pregiudicati, lo "rinnegano"

Una storia allucinante: alla fine la madre riesce a recuperare il piccolo che era stato affidato dal magistrato a una maestra

Un asilo - FOTO REPERTORIO

Un bimbo di quasi 3 anni e' stato affidato alla maestra d'asilo dal magistrato di turno dopo che la sua famiglia si era dimenticato di andarlo a prendere. 

L'allucinante storia è avvenuta in un nido milanese, l'altro giorno. Alla sera la mamma, 25 anni, peruviana, non si presenta. Aveva infatti incaricato la bisnonna del ritiro del piccolo. Ma la donna, molto anziana, non si era ricordata, come specifica Il Giorno. La madre non è rintracciabile: ha il cellulare scarico e le maestre la chiamano invano. 

Vengono così avvisati i carabinieri per avvisare la madre. Qui la parte tragicomica della storia: tutti i parenti del piccolo (o i vicini di casa) si negano e fanno finta di non conoscere la famiglia e dicono di non sapere dove sia la mamma. Hanno tutti problemi con la giustizia o precedenti penali e non vogliono discussioni con le forze dell'ordine. Molti lo "rinnegano". I carabinieri non possono così che avvisare l'autorità giudiziaria che dispone l'affidamento del piccolo a una maestra per la notte. 

Nel frattempo, il cellulare della madre torna funzionante. Le maestre l'avvisano e così lei scopre che non era, come previsto, dalla bisnonna; e la mamma stessa vedendo che l'anziana si era dimenticata era andata dai carabinieri a denunciarne la scomparsa. La corsa con il cuore in gola dalla maestra e il lieto fine. Ma che fatica. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      A1, schianto tra quattro auto e un furgone: donna muore nello schianto, cinque feriti

    • Cronaca

      Si fingono infermieri e truffano gli anziani, almeno 28 gli episodi: arrestati tre nomadi

    • Cronaca

      Allarme bomba in Centrale, la verità delle telecamere: pacco lasciato da tre ragazzini

    • Cronaca

      Cantiere in viale Murillo: lunghe code sulla circonvallazione, disagi sulla 91

    I più letti della settimana

    • Presto nuovi autovelox a Milano: ecco dove

    • Caos in Stazione Centrale a Milano: metro gialla e verde interrotte e strade chiuse

    • Milano, chiusa la stazione metro di Zara per “motivi di sicurezza”: poliziotti sul posto

    • Incidente nella notte sull'A4 a Cambiago: 7 feriti, muore un milanese

    • Ciclista di 81 anni travolto e ucciso da una macchina

    • Le fermate del treno sono "chiuse per droga": servono solo a spacciatori e clienti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento