La morte del piccolo Leonardo sconvolge Milano, i funerali nella parrocchia Bicocca

I funerali del bambino di 5 anni precipitato nella scuola Pirelli saranno celebrati venerdì

Foto Mesa Paniagua

La voce del padre che chiede informazioni su suo figlio alle prime persone che incrocia. Quella di una dottoressa che dopo aver chiesto se l'autista dell'ambulanza fosse pronto, chiede ai carabinieri di scortarli fino in ospedale. La voce dei genitori degli altri bimbi che, spaventati per il proprio figlio, chiedono ai carabinieri che presidiano la scuola di chi si tratti. Quella di una bidella che singhiozza mentre parla con alcuni insegnanti. Quella dei bambini nelle classi che hanno capito che qualcosa di insolito è successo nella loro scuola, ma non hanno idea della tragedia.

La morte del piccolo Leonardo a scuola

E poi lui, il piccolo Leonardo Acquaviva, che con i suoi quasi sei anni è l'unico a non avere voce nei momenti più concitati di quel maledetto venerdì mattina. I suoi piedini nudi sulla barella dondolano, vibrando per i movimenti concitati dei soccorritori, mentre viene caricato sull'ambulanza. Ora che, dopo quattro giorni di lotta, è stata dichiarata la sua morte quel silenzio diventa un urlo.

La sua voce risuona tra le strade del quartiere Bicocca. La sua voce risuona a Palazzo Marino, con il sindaco Beppe Sala che ha detto per "Milano è un giorno doloroso". Uno dei più tristi nella sua 'carriera' di primo cittadino.

Video: i soccorritori portano via il bambino

L'eco della voce di Leonardo è arrivata a Roma, con il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, che ha spiegato di aver "disposto tutti gli accertamenti dovuti" e di confidare nel lavoro della magistratura. Perché una tragedia così non si deve ripetere.

Le indagini della magistratura

Carabinieri e procura stanno verificando se effettivamente il bimbo sia salito su una sedia con le rotelle che è stata trovata poco lontano dalla ringhiera e che potrebbe essere stata spostata nel trambusto dei soccorsi. 

Le indagini da "lesioni colpose per omessa sorveglianza" sono passate a "omicidio colposo". Al vaglio dei magistrati c'è il comportamento di maestri e personale scolastico. Si deve capire cosa non ha funzionato, l'unico modo per evitare che succeda ancora.

Quando saranno i funerali del bambino caduto a scuola

La salma del bambino è stata affidata ai familiari. I funerali saranno celebrati nella giornata di venerdì, alle 14.45, nella parrocchia di San Giovanni Battista alla Bicocca, in viale Fulvio Testi. Lo annunciano addolorati i genitori, Alessandra e Giuseppe. La chiesa si trova a due isolati dalla scuola della tragedia e dalla materna frequentata fino alla scorsa estate dal piccolo Leonardo.

Diverse voci del mondo politico hanno chiesto espressamente all'amministrazione comunale di proclamare il lutto cittadino. Come monito perché la scuola dovrebbe essere il posto più sicuro del mondo e da questa tragedia si può e si deve ripartire perché non accada mai più. Il sindaco Beppe Sala ha, però, dichiarato che il Comune non proclamerà il lutto cittadino per rispettare il dolore dei parenti.Funerali del piccolo Leonardo Acquaviva 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento