Gioco d'azzardo, tenevano il videopoker acceso: multati due bar

È accaduto a Corsico, dove un'ordinanza del sindaco lo vieta espressamente

Slot machine (immagine repertorio)

Tenevano il videopoker acceso a disposizione dei propri clienti e per questo i gestori di due bar sono stati multati. È successo a Corsico, dove un'ordinanza  firmata anche dal sindaco della cittadina, Filippo Errante, nel giugno scorso, lo vieta espressamente. A comunicare la vicenda di qualche giorno fa è amministrazione comunale locale.

In particolare, l'irregolarità è venuta alla luce durante i pattugliamenti serali della polizia locale che, in questo periodo, oltre a eseguire interventi sulla viabilità sanzionando automobilisti privi della cintura di sicurezza o che utilizzano il telefono mentre guidano, ha destinato una pattuglia e un nucleo speciale per i controlli amministrativi degli esercizi pubblici.

Tale azione di verifica puntuale è stata voluta espressamente dall’assessore alla sicurezza del comune, Sergio Di Giovanni, affinché anche chi frequenta i locali corsichesi sappia che viene sottoposto a controlli periodici.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Milano, violenta rissa da Far West: due feriti gravi e un vigile colpito al braccio

Torna su
MilanoToday è in caricamento