Milano, lancia la bici contro la volante, scappa e getta mezzo kg di hashish in strada: preso

Era in giro con la sua bicicletta, in via Imbonati, quando i poliziotti lo hanno notato. Il caso

Girava in bici con mezzo chilo di hashish, come se nulla fosse. È stato fermato dai poliziotti del Commissariato Comasina. A finire in manette è un ragazzo di 24 anni, marocchino e in Italia senza i documenti in regola.

L'inseguimento a piedi e l'arresto

L'arresto è arrivato nel pomeriggio di lunedì. Era in giro con la sua bicicletta, in via Imbonati, quando i poliziotti della squadra controllo territorio lo hanno notato. Si sono avvicinati, ma il cittadino alla loro vista ha lanciato la bici contro la volante e ha cominciato a correre.

Durante il suo tentativo di fuga a piedi ha lanciato anche un pacco - raccolto dagli agenti sotto un'auto in sosta - che poco dopo lo hanno bloccato all'angolo tra via Imbonati e via Baldinucci. All'interno c'erano 500 grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento