Dogane, sequestrate 750 bistecchiere: mancava il Paese d'origine

La società importatrice si è resa disponibile ad apporre un'etichetta in tal senso

Le bistecchiere sequestrate

Sequestrate 750 bistecchiere a Milano dai funzionari dell'ufficio dogane. La merce non aveva l'indicazione della provenienza, il che poteva indurre il consumatore a un errore circa il reale Paese di fabbricazione.

La società importatrice si è resa disponibile ad apporre l'etichetta adesiva "prodotto importato da" per poter commercializzare le bistecchiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento