Blitz antidroga a Milano: arrestate 22 persone, tra loro un capo ultrà del Milan

L'indagine dei poliziotti della Squadra investigativa del Commissariato Centro. I fatti

Immagine di repertorio

Ventidue persone sono coinvolte in un'operazione della polizia di Stato per traffico di sostanze stupefacenti. L'indagine è stata portata a termine dai poliziotti della Squadra investigativa del Commissariato Centro della Questura di Milano, diretto dal Primo Dirigente Ivo Morelli, hanno eseguito l'ordinanza emessa dal Tribunale di Milano a conclusione di una complessa attività investigativa iniziata nel 2016.

Nello specifico sono 15 le persone arrestate, di cui due sono state raggiunte dal provvedimento in carcere perché già detenute; 4 sono all'estero e altre 3 sono al momento ricercate. Tra le persone arrestate c'è anche Luca Lucci, capo ultrà della curva Sud del Milan e già noto alle forze dell'ordine. Lucci, come ricostruito dagli inquirenti, avrebbe ricevuto grossi carichi di droga nella sede del "Clan del Milan" in via Sacco e Vanzetti.

Dalle indagini e dalle intercettazioni telefoniche è stata individuata una rete di utenze che hanno evidenziato una “filiera” di contatti e un numero importante di persone operative nella'attività di narcotraffico (tutti i dettagli).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento