Blitz dei carabinieri al campo rom di Bonfadini: ottanta militari in strada ed elicottero in volo

Le operazioni all'alba. Un anno fa altro blitz con sei arresti nello stesso campo rom

Ottanta uomini in strada. E un elicottero in volo a controllare le operazioni dall'alto. Maxi blitz lunedì mattina nel campo rom di via Bonfadini a Milano. 

Le operazioni sono scattate verso le 5, "annunciate" dall'arrivo dell'elicottero che ha sorvolato a lungo tutta la zona. Nell'insediamento si sono presentati ottanta militari che hanno passato al setaccio le abitazioni e controllato i presenti. Si tratta, stando a quanto appreso, di un normale servizio di controllo che viene svolto periodicamente nei campi rom.

Durante le verifiche sono state trovate una pistola, venti targhe e altra refurtiva

Poco meno di un anno fa - era il 3 ottobre - si erano registrate scene molto simili. Quel giorno il blitz era invece servito per arrestare sei persone, tutte accusate di "associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione". 

Le indagini - che in meno di un anno avevano fatto finire in manette già trentacinque uomini e donne, tutti ladri - erano partite nel 2016 dopo il sequestro di una fonderia clandestina in via Giacosa a Milano, dove la banda fondeva i gioielli rubati per poi rivenderli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento