Marito e moglie hanno una bomba e la usano come schiaccianoci, ordigno fatto brillare

I due, una coppia di 70enni di Meda, non sapevano della pericolosità dell'ordigno. I fatti

La bomba

Conservavano nel salotto di casa una bomba della Seconda Guerra Mondiale. E, senza neanche sapere cosa fosse, la usavano come schiaccianoci.

Incredibile scoperta dei carabinieri di Seregno, che hanno trovato a casa di una coppia di 70enni di Meda un proiettile di artiglieria risalente al secondo conflitto mondiale. Marito e moglie avevano il proiettile di artiglieria, lungo quindici centimetri e largo tre, come un soprammobile non consapevoli della sua pericolosità. 

A volte, stando a quanto riferito dai militari, i due usavano l’ordigno - ereditato dal padre della donna - come uno schiaccianoci, ignari del possibile rischio di esplosione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pochi giorni fa i due 70enni si sono rivolti ai carabinieri, desiderosi di liberarsi di quella vecchia bomba. I carabinieri a quel punto hanno prelevato l’ordigno e hanno fatto intervenire gli artificieri dell’Arma. La bomba è stata fatta brillare a Paderno Dugnano, in una cava. Nessuna denuncia per i due 70enni in quanto erano inconsapevoli della detenzione di un ordigno così potenzialmente pericoloso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento