Bomba in via Palestro, sotto Montanelli: ma è un falso allarme

La "bomba" era una piccola scatola cilindrica, con all'interno un foglietto bianco. La statua dedicata al giornalista, poi, è stata imbrattata con della vernice rossa

La statua di Indro Montanelli al parco in via Palestro

Una scatola cilindrica. Dentro una striscia bianca, con scritti dei numeri. E' questa la "criptica" bomba ritrovata martedì 7 febbraio sotto il cappello di bronzo della statua di Indro Montanelli nei giardini di via Palestro. Per fortuna si è ben presto rivelato un falso allarme. 

L'allarme-ordigno era stato dato a metà mattina. Erano intervenuti gli artificieri e le forze dell'ordine per transennare l'area. Non solo. La statua - il vandalo avrebbe agito nella notte - è anche stata imbrattata con della vernice rossa, sia sul busto che sul volto del giornalista fondatore de Il Giornale

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento