Milano, trovati due ordigni inesplosi della Seconda guerra mondiale

Due bombe a mano sono state rinvenute durante gli scavi per un cantiere all'ex Breda

Repertorio

Due bombe a mano della Seconda guerra mondiale sono state trovate durante gli scavi di un cantiere in via San Basilio, nella zona della ex Breda. Gli ordigni inesplosi, rinvenuti a cinque metri di profondità, si trovavano all'interno di una nicchia di un sottotetto in quelli che, con tutta probabilità, un tempo furono i vani di un rifugio antiaereo.

La scoperta delle due bombe è stata fatta venerdì 5 ottobre da due operai che stavano lavorando nell'area e che hanno prontamente chiamato la polizia. Intervenuti sul posto gli artificieri hanno rimosso e poi fatto brillare in un luogo sicuro i due congegni esplosivi, rispettivamente modello Oto e Srmc, entrambi fabbricati in Italia.

In tutto il territorio est del Parco Nord, nelle adiacenze dell'ex area industriale della Breda, sono presenti diversi rifugi antiaerei, che durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale ospitavano gli operai della fabbrica. 

Lo scorso agosto era stata fatta brillare un'altra bomba, sempre risalente al secondo conflitto mondiale, trovata a Segrate durante alcuni lavori. A luglio, poi, un ordigno era stato individuato a Segrate dai lavoratori impegnati nei cantieri per la costruzione della Cassanese bis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento