Milano, trovati due ordigni inesplosi della Seconda guerra mondiale

Due bombe a mano sono state rinvenute durante gli scavi per un cantiere all'ex Breda

Repertorio

Due bombe a mano della Seconda guerra mondiale sono state trovate durante gli scavi di un cantiere in via San Basilio, nella zona della ex Breda. Gli ordigni inesplosi, rinvenuti a cinque metri di profondità, si trovavano all'interno di una nicchia di un sottotetto in quelli che, con tutta probabilità, un tempo furono i vani di un rifugio antiaereo.

La scoperta delle due bombe è stata fatta venerdì 5 ottobre da due operai che stavano lavorando nell'area e che hanno prontamente chiamato la polizia. Intervenuti sul posto gli artificieri hanno rimosso e poi fatto brillare in un luogo sicuro i due congegni esplosivi, rispettivamente modello Oto e Srmc, entrambi fabbricati in Italia.

In tutto il territorio est del Parco Nord, nelle adiacenze dell'ex area industriale della Breda, sono presenti diversi rifugi antiaerei, che durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale ospitavano gli operai della fabbrica. 

Lo scorso agosto era stata fatta brillare un'altra bomba, sempre risalente al secondo conflitto mondiale, trovata a Segrate durante alcuni lavori. A luglio, poi, un ordigno era stato individuato a Segrate dai lavoratori impegnati nei cantieri per la costruzione della Cassanese bis.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento