"Ragazzi come zombie e mare di siringhe e rifiuti": sopralluogo al 'boschetto della droga'

L'assessore Gallera promette massimo impegno per "recuperare giovani vite"

Sopralluogo al boschetto (foto facebook.com/giuliogallera)

"È stato davvero impressionante vedere di prima mattina ragazzi vagare come zombie in un mare di siringhe e spazzatura". Questo il commento dell'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, dopo il sopralluogo al 'boschetto della droga' di Rogoredo, avvenuto il 16 novembre.

"Garantisco il massimo impegno da parte mia e del sistema sanitario per recuperare queste giovani vite", ha poi promesso Gallera, giunto a Rogoredo insieme al consigliere comunale Alessandro De Chirico e ai consiglieri del Municipio 4, tra cui Paolo Guido Bassi.

Lo scorso 30 ottobre il sindaco di Milano, Beppe Sala aveva chiesto al vicepremier Matteo Salvini un presidio costante per risolvere la situazione di grave degrado di Rogoredo, divenuta una delle maggiori piazze di spaccio di eroina in Italia. I numerosi blitz effettuati nell'area, infatti, non sono risultati efficaci, avendo il risultato di allontanare gli spacciatori solo momentaneamente.

Sempre per combattere il fenomeno dello spaccio, ma anche quello della dipendenza da stupefacenti, per sabato 17 novembre è stata organizzata un'iniziativa che vede giornalisti e scrittori leggere pubblicamente al boschetto della droga, trasformato per l'occasione in una biblioteca vivente.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento