Inter, Brozovic ubriaco e senza patente alla guida della sua X6

Il centrocampista croato è stato fermato dopo aver ignorato due semafori rossi. I fatti a Velika Gorica, in Croazia, il giorno di Natale. Il racconto

Guai in vista per Brozovic - Foto da Facebook

Veloce e abile in campo, soprattutto nelle ultime giornate. Troppo veloce e distratto fuori. Disavventura per il centrocampista dell’Inter, Marcelo Brozovic, che sarebbe stato pizzicato dalla polizia croata alla guida della sua Bmw X6 in stato di ebrezza e senza patente. L'Inter, ufficialmente, non si è ancora espressa sulla vicenda.

Il giorno di Natale, secondo quanto racconta il “Večernji list”, il numero 77 nerazzurro è stato fermato dalla polizia a Velika Gorica, poco lontano da Zagabria, dopo aver ignorato due semafori rossi e un passaggio pedonale.

A intimare l’alt ad “epic Brozo” - come è conosciuto sui social - è stato un poliziotto che viaggiava dietro la sua Bmw e che ha assistito a tutte le infrazioni. Brozovic è stato trovato con un livello di alcol nel sangue pari a 0,87 milligrammi per litro: abbastanza alticcio e di certo al di sopra del limite massimo. 

In più, il calciatore croato è stato sorpreso alla guida senza patente. La “licenza”, infatti, gli era stata ritirata un paio di mesi fa per alcune infrazioni molto simili. 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Tommy Lee
    Tommy Lee

    0.87 non e' nulla, neanche 3 bicchieri di vino, comumque oltre il limite di 0.50 vigente in Croazia, multa conseguente di circa 300 euro, sai che roba, se facessero l'alcol test a tutti quelli che alle 8 di mattina si sono bevuti caffe' corretto sambuca e cicchetti vari e poi si mettono alla guida o a gestire macchinari pericolosi in fabbrica un paio di milioni di persone sarebbero fermate in Italia, ma chissa' perche' l'alcol test lo fanno soprattutto alla sera vicino alle zone della movida, mentre al mattino quando decine di migliaia di uomini e donne gia' superano i limiti nessuno li controlla, pero' poi fanno danni mille volte peggiori degli altri, povera Italia.

    • Dai decine di migliaia la mattina..e che è?

  • Avatar anonimo di Anna
    Anna

    Grazie Pisapia. Targare le bici, tutte, subito!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blocco traffico parziale domenica 26 febbraio a Milano: chi può circolare e chi no

  • Cronaca

    "Ancora nessuna legge sul fine vita, è una vergogna": terzo appello del milanese Dj Fabo

  • Cronaca

    Folle inseguimento contromano dal bosco della droga: fermati con 2mila euro di eroina

  • Cronaca

    Fuori pericolo la ragazzina precipitata al Bicocca Village dopo aver fumato uno spinello

I più letti della settimana

  • Morto Alessandro Staffelli, fratello di Valerio

  • Sciopero generale l’8 marzo: a Milano a rischio anche autobus, metropolitane, tram e treni

  • Ragazzina precipita nel vuoto all'interno del centro Bicocca Village: lotta tra la vita e morte

  • Incidente sull'Autostrada A8, furgone si ribalta e travolge un'auto: un morto e due feriti gravi

  • Tragico schianto all'alba sulla Tangenziale Est: morto un ragazzo di 25 anni e due feriti gravi

  • Meningite, grave ragazzino di 14 anni: vaccini gratis per tutti i suoi 200 compagni di scuola

Torna su
MilanoToday è in caricamento