Picchia l'ex fidanzata e incendia l'auto di una sua amica dopo una breve storia: arrestato

In manette è finito un uomo di 49 anni, di San Giorgio su Legnano. L'arresto dei carabinieri

Immagine di repertorio

Dopo un breve fidanzamento finito nell'estate del 2017 ha iniziato a tormentare l'ex, arrivando perfino a picchiarla o a bruciare l'auto di una sua amica che era andata a trovarla. Per questo motivo è stato arrestato per stalking e danneggiamenti.

In manette è finito un uomo di 49 anni, di San Giorgio su Legnano (Milano). A portarlo via dalla propria abitazione sono stati i carabinieri di Parabiago (Milano), in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Busto Arsizio.

L'uomo avrebbe perseguitato una coetanea al termine di una breve frequentazione aggredendola fisicamente e danneggiando anche la sua auto e quella di una sua amica.

Da quando la donna lo aveva lasciato, dopo una relazione durata qualche mese, il 49enne avrebbe iniziato a tormentarla. Per sfuggire alla persecuzione dell'uomo, la vittima si era trasferita a casa dei genitori a Parabiago (Milano), dove però le molestie sono proseguite.

Appostatosi sotto casa della donna e dei suoi genitori, l'uomo avrebbe dato fuoco all'auto di una sua amica nei giorni scorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento