Milano, cadavere tra i Navigli e la Darsena: donna trovata morta in acqua, corpo ripescato

Sul posto sono subito intervenuti i pompieri, il 118, la polizia e la polizia locale. I fatti

Repertorio

Dramma lunedì mattina nel porticciolo della Darsena a Milano. Il personale dei vigili del fuoco ha ripescato il cadavere di una donna anziana. I primi a chiamare i soccorritori sono stati alcuni passanti, attorno alle 7.40, sembra che il corpo sia stato notato sul Naviglio Grande, altezza via Casale.

Sul posto sono subito intervenuti i pompieri, il 118 con un'automedica e un'ambulanza, la polizia e la polizia locale. Per la donna non c'era nulla da fare, stando a quanto riferito dalla centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza. Si tratta di una 90enne italiana residente in zona De Angeli. Pare che la donna avesse l'Alzheimer. Sulle sponde della Darsena è arrivata anche la figlia per il riconoscimento

Resta da chiarire la dinamica dei fatti: non è ancora noto se la donna si sia gettata volontariamente o se sia caduta lì accidentalmente. Probabilmente è finita in acqua in un luogo distante dal piccolo porto. La polizia adesso sta passando al setaccio le telecamere lungo gli argini per comprendere meglio i fatti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • hai ragione maurock. basta un secondo e spariscono.e purtroppo non tutti hanno la fortuna di essere ritrovati.. e brutto ma purtroppo è così.. non c'entra l aiuto che si può dare ad un qualsiasi genitore anziano .. un malato di Alzheimer in casa è un disastro. purtroppo...

  • Ragazzi non avete idea di cosa voglia dire avere un famigliare malato di Alzheimer, vi assicuro che per quanto possiate stare attenti e guardarlo a vista potrebbe non bastare e parlo per esperienza diretta. Non è questione di avere tempo o meno, basta un attimo di distrazione e la frittata è fatta.

  • potrebbe essere uscita senza che i suoi o chi si occupava di lei se ne sia accorto .....spero

  • Mia nonna ha 87 anni e non la lascio mai da sola , le persone di certa età vanno accompagnate

    • Bravo!!!! Amore e Attenzione

    • sono d'accordo con full, . Loro quando ci crescevano non penso che dicevano di non aver tempo...

    • Assolutamente no anche perché tutti hanno degli impegni ed ovviamente non hanno la disponibilità economica di avere una persone che accudisce i propri nonni (me compreso). Sto solo dicendo che sarebbe opportuno di non fargli uscire da solo quindi o magari le commissioni della nonna li fa qualcuno della famiglia appena può oppure si rimandano quando c'è qualcuno della famiglia disponibile per accompagnarli . (almeno questa è la mia idea e così faccio io personalmente)

      • ad avere modo di farlo sono d'accordissimo con te...i nonni sono la cosa più bella del mondo..... purtroppo però è difficilissimo

    • non tutti possono accudire i propri anziani...sono d'accordo con Stefano

    • E... Quindi? Sarebbe colpa dei parenti?

Notizie di oggi

  • Sport

    Olimpiadi invernali, la candidatura di Milano e Cortina piace: "Luoghi iconici e bellissimi"

  • Attualità

    Milano "assediata" da nuvole di api, tre casi in poche ore: ecco cosa sta succedendo in città

  • Cronaca

    Milano, due uomini aggrediti dal branco sui Navigli: in sei contro due, pestati e rapinati

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 24 al 26 maggio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

  • Morto a 15 anni per un malore Maicol Lentini, ex promessa dell'Inter

  • Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

Torna su
MilanoToday è in caricamento