Tragica scoperta nella centrale idroelettrica a Cornate: trovato il cadavere di una donna

Ai carabinieri, che indagano, non risulterebbero denunce di scomparsa compatibili col caso

I pompieri al lalvoro

Una donna morta all'interno della Centrale idroelettrica 'Esterle' a Cornate D'Adda (Mb). La tragica scoperta è avvenuta sabato pomeriggio.

Il cadavere è stato recuperato dai carabinieri e dai vigili del fuoco all'interno di un contenitore dove vengono convogliati i detriti che si depositano sulle griglie di contenimento delle acque del fiume Adda, come riporta MonzaToday.

La donna, che potrebbe aver avuto tra i 60 e i 70 anni, non è stata ancora identificata. È plausibile che il suo corpo sia arrivato all'interno della centrale trasportato dall'acqua.

Al momento ai carabinieri di Vimercate (Monza), che indagano sulla vicenda, non risulterebbero denunce di scomparsa compatibili con la donna deceduta, né sul cadavere ci sarebbero segni evidenti di violenza. Sarà effettuata l'autopsia.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

  • Forti temporali in arrivo a Milano: la protezione civile emana l'allerta meteo codice giallo

  • Incendio in ditta di vernici e solventi: quattro feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento