Gita scolastica: studentessa 17enne milanese cade da una finestra, denunciate 2 compagne

La giovane è stata portata in ospedale prima al Cardarelli e poi a Niguarda

Repertorio

Sfiorata la tragedia durante una gita scolastica a Napoli per una ragazza di 17 anni che risiede nella zona di Magenta, in provincia di Milano. La giovanissima studentessa - secondo quanto viene riferito - è caduta da una finestra dell'hotel in cui alloggiava la scolaresca, fratturandosi il bacino. Le sue condizioni sono serie. 

La ragazza studia alla scuola di odontotecnica dell'istituto Mainardi di Corbetta. Secondo quanto riferiscono i suoi insegnanti, è una studentessa modello. Ha trascorso una notte all'ospedale Cardarelli di Napoli e poi è stata trasferita al Nord, in ricovero al Niguarda. Nulla di preciso si sa su cosa sia successo.

Qualcuno parla di uno spinello fumato prima del fatto e di un malore: la giovane si sarebbe sentita male e avrebbe cercato conforto aprendo la finestra, poi sarebbe scivolata.

Immediato l'allarme. I carabinieri hanno avviato gli accertamenti mentre la 17enne, ricoverata al nosocomio napoletano, è stata raggiunta dopo qualche ora dai genitori. Ora l'intera scuola è sotto choc. E la giovane ha subìto un intervento chirurgico al Niguarda. Sembra inoltre che i militari partenopei abbiano proceduto a denunciare due coetanee della studentessa per cessione di stupefacenti e lesioni in conseguenza di altro reato.

"Hanno fatto una stupidata - è il commento di Maurizio Salvati, collaboratore del dirigente scolastico dell'istituto. "Qualcuno dei ragazzi ha comprato dell'erba per strada, durante la gita a Napoli, e l'ultima sera prima del ritorno a Milano se la sono fumata in compagnia, hanno fatto branco. La 17enne si è sentita male e ha aperto la finestra per prendere aria, ha perso l'equilibrio ed è caduta giù". "Voglio precisare - ha aggiunto - che la ragazza è una studentessa modello, che sono tutti bravi ragazzi e che gli accompagnatori sono tre docenti esperti che avevano fatto un controllo nelle stanze proprio poco prima dell'accaduto. I carabinieri di Napoli hanno sentito i ragazzi e poi hanno dato loro il permesso di tornare a casa a Milano". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento