Melchiorre Gioia, donna cade in una grata: era stata manomessa, denunciato il responsabile

Lo scorso 23 dicembre una signora si era ferita gravemente ed era stata ricoverata in prognosi riservata. Il responsabile è un italiano di 37 anni che ha confessato senza però dare una spiegazione per il suo gesto

La donna mentre precipita

Lunedì 23 dicembre una donna si era ferita gravemente dopo essere caduta dentro una grata che aveva ceduto sotto i suoi piedi in via Melchiorre Gioia, all'altezza del civico 44. A gennaio è stato individuato e denunciato il responsabile: perché la polizia locale ha scoperto che la griglia era stata manomessa.

La signora era stata ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Fatebenefratelli, con diverse fratture alle costole e allo sterno e il distacco di una parte di osso dalla vertebra. Ma l'episodio inizialmente sembrava accidentale. Le modalità dell'incidente tuttavia hanno insospettito gli agenti della polizia locale che hanno analizzato le immagini delle telecamere sulla strada, riuscendo a individuare un uomo che, proprio prima della caduta, apriva volontariamente la grata lasciandola in bilico, in una posizione invisibile ai passanti.

La seconda grata aperta sempre dalla stessa persona

Il 28 dicembre, poi, un uomo ha segnalato la presenza di un'altra grata aperta in via Stradivari 1. Il suo atteggiamento era però così strano da indurre gli agenti ad effettuare accertamenti su di lui. E in effetti è emerso che si trattava proprio dell'individuo che era stato ripreso in via Melchiorre Gioia - con gli stessi vestiti - mentre apriva l'inferriata dentro alla quale era precipitata la povera donna.

Il colpevole è un italiano di 37 anni che dopo essere stato convocato dalla polizia ha confessato di essere stato lui a rimuovere entrambe le grate, senza però dare spiegazioni per il suo gesto sconsiderato. L'uomo, incensurato, è stato denunciato per lesioni gravi volontarie e segnalato al centro psicosociale competente.

“Un gesto folle e sconsiderato – ha commentato la vicesindaco Anna Scavuzzo – che ha causato il grave ferimento di una donna e che avrebbe potuto avere conseguenze ancora peggiori, se non fosse stato per la prontezza e l’attenzione degli agenti della Polizia Locale che sono intervenuti subito, insieme a quanti stavano già investigando. Un gioco di squadra che ha permesso di individuare tempestivamente il responsabile ed evitare il ripetersi di cadute e ferimenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento