Blitz al campo rom di Garbagnate, arrestate 4 ladre: spendevano tutto in gioielli ad Arese

Le donne arrestate sono state incastrate da un indagine della Stazione dei militari di Arese

Repertorio

Quattro donne arrestate per furto aggravato, ricettazione e indebito uso di carte di credito. E' il risultato portato a termine dai carabinieri della Compagnia di Rho, all'interno del campo nomadi di via Mazzini a Garbagnate (Milano) e in alcune roulotte parcheggiate in via Primo Maggio, nello stesso comune del Milanese.

Le donne arrestate sono state incastrate da un indagine della Stazione dei militari di Arese. Sono tutte italiane di 23, 38, 45 e 49 anni. Le signore nullafacenti e pregiudicate, sono accusate di aver commesso un furto all'interno di un negozio di ricambi auto ad Arese (Milano), nel mese di marzo. Mentre una faceva il palo, tre di loro erano entrate e dopo aver distratto il personale avevano rubato un portafogli contenente i documenti e le carte di credito di uno dei dipendenti.

Gli accertamenti svolti hanno consentito di identificare le autrici, anche grazie all'acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Dopo il colpo le donne erano andate subito a prelevare da alcuni sportelli bancomat a Garbagnate Milanese ed Arese. Non solo. Dopo aver preso i soldi si erano recate a “Il Centro” - il centro commerciale di Arese - per comprare gioielli in oro presso alcuni negozi.

I militari, approfondendo i loro spostamenti, sono riusciti ad acquisire le immagini delle telecamere di sorveglianza anche di questi ulteriori “passaggi”, accertando anche la presenza della quarta complice, quella rimasta fuori a fare il palo durante il furto. Le donne sono state portate presso il carcere di Milano “San Vittore”.

Il blitz, con relativi controlli nelle varie abitazioni - tra camper e case - presenti nel campo di via Mazzini, è avvenuto martedì mattina. E complessivamente hanno partecipato trenta carabinieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Niguarda

    Arrestate mamme pusher: 380 chili di droga in casa, i bambini 'chiusi' nel solaio con l'hashish

  • Attualità

    Carabinieri per la prima volta al Binario 21, con loro Liliana Segre: "Qui si perdeva la dignità"

  • Cronaca

    'Armato' di jammer manda ko antitaccheggio sempre nella stessa catena di profumerie: arrestato

  • Sport

    Europa League, il Rapid Vienna per l'Inter

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Incidente a Corsico, auto travolge le persone in attesa del bus: tre feriti, 23enne gravissimo

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

  • Mega incidente sull'A4, coinvolti 4 camion e 2 auto: autostrada chiusa e coda di oltre 15 km

  • Concorso Esselunga di Natale: in palio 1.000 iPhone. Come partecipare e come funziona

  • Carlo Besta di Milano, rimozione di un tumore cerebrale con laser mininvasivo: prima volta in Europa

Torna su
MilanoToday è in caricamento