Lascia il cane chiuso nell'auto sotto il sole e se ne va da un amico: Roki salvato dai carabinieri

Il cane, un boxer albino di quattro anni, è stato salvato dai militari dopo circa un'ora

Ha lasciato il suo cucciolo in auto ed è andato via. Per almeno un'ora lo ha abbandonato sotto il sole e non si è neanche accorto dei militari che cercavano di salvarlo. Un tentativo che, per fortuna, è andato a buon fine. 

Un ragazzo di ventinove anni, un giovane italiano, è stato denunciato domenica mattina dai carabinieri della compagnia di Legnano con l'accusa di maltrattamenti su animali. L'allarme è scattato alle 9.30, quando diversi residenti hanno segnalato al 112 un cane in una macchina con i finestrini chiusi lasciata sotto il sole in via Emilia a Pogliano Milanese. 

Per circa trenta minuti gli uomini dell'arma hanno cercato di rintracciare il proprietario dell'auto, una Toyota Yaris, senza però riuscirci. A quel punto, i militari hanno deciso di rompere il deflettore del vetro posteriore per aprire il veicolo e salvare Roki, un boxer albino di quasi quattro anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'assicurazione della vettura i carabinieri sono finalmente riusciti a recuperare il numero di cellulare del 29enne e lo hanno avvisato. Il giovane, arrivato sul posto, ha spiegato di essersi allontanato più o meno un'ora prima per andare a casa di un amico poco lontano da lì. Roki, regolarmente chippato, è stato visitato dai volontari del canile e poi affidato nuovamente al suo padre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MilanoToday è in caricamento