Scoperta maxi discarica abusiva con rifiuti pericolosi: sequestrata

Nell'area c'erano anche arnie per la produzione del miele

Discarica abusiva (foto repertorio)

Un'ampia area utilizzata illegalmente come discarica abusiva è stata sequestrata in via Treviglio a Cassano D'Adda, comune nell'estrema periferia est di Milano. Un blitz della Guardia di Finanza di Gorgonzola, della polizia locale di Cassano D'Adda, con il supporto dei tecnici Arpa Lombardia, ha permesso di scoprire i rifiuti depositati senza autorizzazione. L'operazione è scattata grazie a un'indagine della polizia giudiziaria della Procura di Milano, coordinata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Francesco De Tommasi.

Da quanto accertato, nell'area, dove erano presenti anche arnie per la produzione di miele, erano stati depositati calcinacci, rifiuti pericolosi, elettrodomestici come vecchi frigoriferi e la carcassa di un furgone. Ad essere sequestrato, in particolare, sono stati un capannone di 7mila metri quadri e dei terreni adiacenti. 

Come riferito dal capitano della Gdf di Gorgonzola: "Dallo stato del terreno sembra che la situazione di stoccaggio illecito non fosse recente". Terreno e capannone risultano di proprietà di privati. 

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

  • Il fascino del glicine e dove acquistarlo a Milano

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento