Orio al Serio: i capricci di una bambina di 4 anni tengono in «ostaggio» 200 passeggeri

È successo sul volo Catania-Bergamo dove una bambina di 4 anni non ha voluto allacciare la cintura di sicurezza durante le fasi di atterraggio. È intervenuta la polizia di frontiera

Un velivolo della Ryanair a Bergamo (immagine Wikipedia)

Duecento passeggeri bloccati a bordo di un volo Ryanair sulla pista di atterraggio per oltre mezz'ora dopo aver toccato terra, tutto a causa di una bambina che faceva i capricci. È successo nei giorni scorsi a Orio al Serio su un volo proveniente da Catania.

Tutto è iniziato quando la bimba, che viaggiava con mamma e papà, al momento dell'atterraggio non ha voluto allacciare la cintura di sicurezza. A nulla sono servite le richieste delle hostess. I genitori hanno dato ragione alla piccola e neanche le parole del comandante sono riuscite a cambiare la situazione.

L'atterraggio si è svolto regolarmente, ma una volta sulla pista di Orio al Serio le porte dell'aeremobile non sono state aperte e i passeggeri hanno dovuto attendere che la polizia di frontiera — chiamata dall'equipaggio — salisse a bordo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento