Orio al Serio: i capricci di una bambina di 4 anni tengono in «ostaggio» 200 passeggeri

È successo sul volo Catania-Bergamo dove una bambina di 4 anni non ha voluto allacciare la cintura di sicurezza durante le fasi di atterraggio. È intervenuta la polizia di frontiera

Un velivolo della Ryanair a Bergamo (immagine Wikipedia)

Duecento passeggeri bloccati a bordo di un volo Ryanair sulla pista di atterraggio per oltre mezz'ora dopo aver toccato terra, tutto a causa di una bambina che faceva i capricci. È successo nei giorni scorsi a Orio al Serio su un volo proveniente da Catania.

Tutto è iniziato quando la bimba, che viaggiava con mamma e papà, al momento dell'atterraggio non ha voluto allacciare la cintura di sicurezza. A nulla sono servite le richieste delle hostess. I genitori hanno dato ragione alla piccola e neanche le parole del comandante sono riuscite a cambiare la situazione.

L'atterraggio si è svolto regolarmente, ma una volta sulla pista di Orio al Serio le porte dell'aeremobile non sono state aperte e i passeggeri hanno dovuto attendere che la polizia di frontiera — chiamata dall'equipaggio — salisse a bordo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento