Milano, esce dal carcere per un permesso premio e violenta una ragazzina di 16 anni

L'uomo, un italiano di trentacinque anni detenuto nel carcere di Bollate, ha aggredito la ragazzina sul pianerottolo di casa e l'ha violentata per mezz'ora. Ora è di nuovo in carcere

L'uomo era in permesso premio - Foto repertorio

Quel permesso doveva servirgli per cominciare a ricostruirsi una vita. Per iniziare, o riiniziare, ad abituarsi alla libertà. Invece, per lui è diventata l’occasione per fare del male. Ancora. 

Un italiano di trentacinque anni, detenuto nel carcere di Bollate, avrebbe violentato lo scorso 28 aprile - ma la notizia è stata diffusa soltanto ora dalle forze dell’ordine - una ragazzina di sedici anni, sorella di un suo conoscente, durante un giorno di libertà per un permesso premio. 

Secondo la ricostruzione riportata dal Corriere della Sera, la sedicenne è stata aggredita dall'uomo sul pianerottolo di casa. L'aggressore l’avrebbe costretta ad entrare nell'appartamento e lì violentata per quasi trenta minuti. 

Poi, il trentacinquenne avrebbe rubato cento euro da casa della sua vittima e le avrebbe chiesto di non sporgere denuncia proprio per i suoi guai con la giustizia.

In poco tempo, però, le forze dell’ordine sono riuscite ad identificare il trentacinquenne, che ad ottobre avrebbe finito di scontare la sua condanna a tre anni e tre mesi per rapine, e hanno chiesto alla sedicenne di riconoscerlo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato quindi nuovamente arrestato con le accuse di violenza sessuale aggravata e rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento