La Casa Museo di Alda Merini assegnata alla Casa delle Artiste

L'associazione La Casa delle Artiste vince il bando: concessione gratuita per tre anni e tantissime attività. Ci sarà anche un caffè letterario

La casa museo (Melley/MilanoToday)

E' l'associazione "La casa delle artiste" ad essersi aggiudicata (in uso gratuito per tre anni rinnovabili) la gestione della casa museo di Alda Merini di via Magolfa, che il comune aveva messo a bando per riaprire la struttura e renderla più viva e partecipata. Il 20 l'associazione ha avuto la notizia e il 21 l'ha festeggiata con un reading poetico proprio nella casa museo, il giorno del compleanno di Alda Merini e anche in occasione della giornata mondiale della poesia dell'Unesco.

Rispetto ai soggetti che avevano presentato una manifestazione di interesse, la graduatoria finale pubblicata dal comune di Milano vede cinque soggetti: oltre al vincitore, al secondo posto c'è l'associazione "Esclamativo donna", al terzo posto "Cetec Onlus", al quarto posto l'associazione "Milano Festival Letteratura" e al quinto posto l'associazione "Sagome Teatro".

La casa di Alda Merini sarà aperta tutti i giorni, ma con differenziazioni a seconda delle attività. Il museo vero e proprio sarà visitabile su prenotazione (lunedì e mercoledì) oppure senza prenotazione (giovedì e venerdì 15-19, sabato e domenica 10-13). Gli spazi per attività ricreative e di ritrovo saranno invece aperti dal martedì al venerdì (11-20) e sabato e domenica (10-13), mentre su prenotazione il lunedì.

Ci sarà un "caffè letterario" con libreria-biblioteca specializzata in poesia e arte al piano terra. Al primo piano, invece, oltre alla parte della casa-museo con la riproduzione della stanza da letto di Alda Merini, una libreria cartacea e multimediale dedicata alla poetessa, con uno spazio lettura. Infine una guida cartacea e multimediale sulla vita della Merini.

E poi le attività: quattro eventi all'anno (letture, conferenze, cineforum) sulla figura di Alda Merini, un concorso letterario, corsi dedicati alla poesia di Alda merini, collaborazione con altre associazioni culturali, ma anche seminari e corsi su altre arti.

E ancora, poetry slam (gare di poesia dal vivo), sessioni musicali, flash mob artistici e altro. Non mancano coinvolgimenti con le scuole, i centri di aggregazione giovanili, i centri anziani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento