Comune-Aler, c'è l'accordo bonario per sciogliere la convenzione

Da dicembre 2014 le case popolari del comune non sono più gestite da Aler

Sciolto bonariamente l'accordo Aler-Comune

Si risolve con un accordo bonario tra il comune di Milano e Aler il rapporto di convenzione per la gestione del patrimonio immobiliare comunale da parte dell’azienda regionale. "L’accordo – spiega l’assessore alla casa Daniela Benelli – è frutto di un lungo tavolo di confronto con Aler, iniziato a dicembre del 2014, subito dopo la fine del rapporto di convenzione. L’obiettivo che ci siamo prefissati, e che abbiamo raggiunto dopo un anno di lavoro, è stato quello di chiudere definitivamente tutte le partite contabili ancora aperte, evitando al comune lunghi contenziosi".

L’accordo permetterà di saldare rapidamente le fatture delle ditte e dei vari fornitori che da tempo attendevano il pagamento dei servizi erogati agli inquilini nell’ultimo periodo di gestione. Al contempo Aler definirà i conguagli ancora pendenti per questi servizi (riscaldamento, cura del verde, pulizia delle parti comuni, portierato dove presente). Il comune di Milano acquisirà la piena proprietà del sistema informatico SepaWeb.

La gestione del patrimonio comunale da parte di Aler è iniziata il 1 ottobre 2009 ed è terminata il 30 novembre 2014. Dal 1 dicembre 2014 il Comune di Milano ha affidato la gestione del proprio patrimonio ad MM Spa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      'Unisciti alla jihad o ti ammazzo': così a Milano l'aspirante terrorista cercava martiri per l’Isis

    • Cronaca

      Meningite, grave ragazzino di 14 anni: vaccini gratis per tutti i suoi 200 compagni di scuola

    • Cronaca

      Smantellato il 'drive-in' della droga nei boschi: ecco il meccanismo perfetto degli spacciatori

    • Cronaca

      Milano, tassisti in corteo in centro contro Uber

    I più letti della settimana

    • Milano, uomo si accovaccia e fa gli escrementi sul marciapiede in via dei Missaglia | Foto

    • Sesso nella piazzola dell'autostrada, nei guai ragazza milanese: fino a 30mila euro di multa

    • Meningite a Milano: è morta un'altra donna, grave anche una bambina di sette mesi

    • Suicidio sulla Metropolitana Verde M2: circolazione sospesa tra Caiazzo e Lambrate

    • Sciopero generale l’8 marzo: a Milano a rischio anche autobus, metropolitane, tram e treni

    • Metropolitana verde sospesa tra Famagosta e Abbiategrasso: attivato il bus sostitutivo

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento