Comune-Aler, c'è l'accordo bonario per sciogliere la convenzione

Da dicembre 2014 le case popolari del comune non sono più gestite da Aler

Sciolto bonariamente l'accordo Aler-Comune

Si risolve con un accordo bonario tra il comune di Milano e Aler il rapporto di convenzione per la gestione del patrimonio immobiliare comunale da parte dell’azienda regionale. "L’accordo – spiega l’assessore alla casa Daniela Benelli – è frutto di un lungo tavolo di confronto con Aler, iniziato a dicembre del 2014, subito dopo la fine del rapporto di convenzione. L’obiettivo che ci siamo prefissati, e che abbiamo raggiunto dopo un anno di lavoro, è stato quello di chiudere definitivamente tutte le partite contabili ancora aperte, evitando al comune lunghi contenziosi".

L’accordo permetterà di saldare rapidamente le fatture delle ditte e dei vari fornitori che da tempo attendevano il pagamento dei servizi erogati agli inquilini nell’ultimo periodo di gestione. Al contempo Aler definirà i conguagli ancora pendenti per questi servizi (riscaldamento, cura del verde, pulizia delle parti comuni, portierato dove presente). Il comune di Milano acquisirà la piena proprietà del sistema informatico SepaWeb.

La gestione del patrimonio comunale da parte di Aler è iniziata il 1 ottobre 2009 ed è terminata il 30 novembre 2014. Dal 1 dicembre 2014 il Comune di Milano ha affidato la gestione del proprio patrimonio ad MM Spa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Il Comune ristruttura quasi 300 case popolari: spesi dai 10 ai 40 mila euro per ogni alloggio

    • Cronaca

      Donna trovata morta in casa con la figlia in stato d'incoscienza: ipotesi omicidio-suicidio

    • Cronaca

      Radicali, 'Legalizziamo Days', ultima battaglia per Pannella: "In piazza per la cannabis libera"

    • Cronaca

      Dà un passaggio alla collega in auto ma poi prova a stuprarla: preso per violenza sessuale

    I più letti della settimana

    • Milano, sciopero generale dei trasporti il 21 ottobre: stop di 24 ore a metro, treni e autobus

    • Accerchiano una ragazza alla fermata del bus, cercano di strozzarla, la rapinano e fuggono

    • Maniaco aggredisce ragazza in metro per toccarle il seno: preso per violenza sessuale

    • Milano, top model “aggredita” in strada da un fan: ma lei lo fa scappare a calci e gomitate

    • Milano, si impicca ad un albero in mezzo alla strada: la macabra scoperta di alcuni passanti

    • Rissa a colpi di bottiglia in zona Porta Venezia: un ragazzo sfregiato al volto e uno arrestato

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento