Disperati, frugano nei cassonetti per coperte e vestiti: incastrati

Dramma della povertà in centro città e Cologno. Tre persone sono state medicate dopo essersi incastrati nei cassonetti per la raccolta indumenti. La temperatura era vicino allo 0

In questi giorni la temperatura, complice l'umidità portata dalle nebbie, è calata molto su Milano. E, purtroppo, chi è senza casa o un luogo al caldo dove dormire, deve arrangiarsi in qualche modo. 

Ci sono storie di silenziosa tristezza, così, come i tre casi accaduti martedì 15 novembre, in centro città e a Cologno Monzese. Tre persone, mentre cercavano di portare via vestiti e coperte in altrettanti cassonetti per la raccolta di solidarietà di indumenti, sono rimasti incastrati nel meccanismo di chiusura: i cassoni, infatti, permettono di inserire vestiario, ma per il ritiro serve personale specializzato. Si chiudono automaticamente.

Tre senzatetto sono rimasti incastrati dentro. Soccorsi dai vigili del fuoco, sono stati curati e rifocillati. Solo in un caso un uomo è stato portato in ospedale per accertamenti, ma non è in gravi condizioni. 

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento