Lombardia, giro di vite sui clienti dei centri massaggi: saranno "schedati" all'ingresso

La commissione attività produttive del Pirellone ha approvato la proposta di De Corato

Un centro massaggi chiuso dalla polizia

I clienti dei centri massaggi lombardi saranno "schedati". La commissione attività produttive del consiglio regionale ha dato parere favorevole alla proposta di Riccardo De Corato. Tradotto: tutte le persone che varcheranno la soglia dei centri benessere dovranno compilare una autocertificazione — con tanto di dati anagrafici — per il trattamento ricevuto.

"Fino a oggi — commenta il relatore Riccardo De Corato (Fdi) — per aprire un centro massaggio era sufficiente compilare un modulo e inviarlo allo Sportello unico attività produttive. Ora finalmente introduciamo un sistema di controlli più idoneo. I clienti, ad esempio, dovranno firmare l'informativa relativa ai trattamenti ricevuti e alle controindicazioni degli stessi, ma anche sull'utilizzo dei prodotti e sui rischi di reazioni allergiche, come previsto dalla legge".

Non solo, nei centri massaggi dovranno essere presenti anche dei presìdi di primo soccorso, dovrà essere rispettato il divieto di utilizzare attrezzature, apparecchi, utensili e taglienti, anche se monouso, nonché di utilizzare lampade abbronzanti o dispositivi che emettono radiazioni Uv. Inoltre il regolamento prevede che per gli operatori dovranno essere disponibili, in apposito locale o anche in un vano nel caso gli operatori siano inferiori a cinque, spazi destinati a spogliatoi dotati di armadietti individuali per la custodia degli indumenti di lavoro. 

Che i centri massaggi spesso nascondano attività di prostituzione, è ormai fuor di dubbio. Le cronache di tutta Italia di questi ultimi anni lo testimoniano chiaramente. Gli ultimi casi di centri massaggi cinesi chiusi a Milano sono quelli di via Nazario Sauro e via Ponte Seveso. L'operazione è stata condotta dal Commissariato di polizia Garibaldi Venezia, che hanno scoperto un "giro" di atti sessuali a pagamento all'interno dei due locali. A Monza i carabinieri hanno invece scoperto un analogo "commercio" all'interno di quattro centri massaggi riconducibili allo stesso titolare, che è stato arrestato. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ragazzino viene investito da un'auto in piazza Oberdan: gravissimo

  • Video

    Incendio in via Silva: a fuoco l'appartamento di accumulatore seriale

  • Eventi

    Inaugurazione Apple Piazza Liberty: il 26 luglio musica, video, illustrazioni e foto

  • Incidenti stradali

    Si schianta e muore contro albero: il cane, illeso, lo veglia fino all'arrivo dei soccorsi

I più letti della settimana

  • Fermato per un controllo in metro, uomo va su tutte le furie: 'Italia di merda, razzisti di merda'

  • Milano, ragazzo si dà fuoco davanti alla polizia: è gravissimo, ustionati anche due agenti. Foto

  • In casa coi fratellini piccoli, giovane stupra la "sorella" 14enne: l'orribile violenza sessuale

  • Milano, anziana sbaglia manovra fuori dalla Chiesa e travolge tutti: donna morta, tre feriti

  • Ragazza di venti anni presa a bottigliate in strada senza motivo: caccia a due aggressori

  • Lite stradale a Milano, un tassista e un cliente picchiano un poliziotto: conducente arrestato

Torna su
MilanoToday è in caricamento