Chiusa la Discoteca Fellini: licenza sospesa per violenze e molestie sessuali

I carabinieri sono dovuti intervenire più volte nel locale di Pogliano Milanese, anche ritrovo di pregiudicati

Discoteca Fellini (da tripadvisor.it)

La Discoteca Fellini Club House di Pogliano Milanese chiude per dieci giorni su disposizione del questore di Milano, che ha sospeso la licenza al locale per motivi di ordine pubblico. Nei mesi scorsi i carabinieri sono dovuti interventire più volte presso il club per la segnalazione di aggressioni e molestie sessuali, e hanno riscontrato la presenza di diversi pregiudicati.

In particolare lo scorso 3 marzo una pattuglia della stazione di Nerviano si era recata alla discoteca per verificare le circostanze in cui uno degli avventori, come dichiarato da lui stesso, aveva ricevuto un violento pugno sul naso dai buttafuori del locale, che prima di aggredirlo l'avevano spintonato fuori dal locale in chiusura.

Un secondo intervento, il 17 marzo, era stato eseguito su richiesta di una ragazza che era stata molestata da un uomo all'interno della discoteca. Quando i militari, arrivati sul posto, erano riusciti a identificare il molestatore, quest'ultimo era stato scortato da alcuni suoi amici fino alla sua auto e in seguito era riuscito a far perdere le proprie tracce. Identificati dai carabinieri quattro degli uomini risultavano avere numerosi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, la persona e l'amministrazione della giustizia. 

Ancora, sempre lo scorso 17 marzo, i militari erano nuovamente dovuti intervenire per una lite tra due giovani. Uno di questi, vedendo i carabinieri arrivare, aveva tentato - inutilmente - di disfarsi di un lungo coltello a serramanico con il quale poco prima aveva minacciato l'altro puntandoglielo al volto. L'aggressore risultava pregiudicato.

Ulteriori interventi nella discoteca, infine, erano avvenuti tra marzo e giugno per aggressioni perpetrate dagli addetti alla sicurezza nei confronti dei clienti - tra cui una ragazza che era stata violentemente schiaffeggiata e un ragazzo a cui avevano causato fratture multiple -, furti e risse tra gli stessi avventori. Nello specifico il 20 maggio, alcuni ragazzi erano stati trovati feriti e portati in ospedale.

Sulla base di questi ripetuti episodi di violenza, il questore ha disposto la chiusura del locale per "evitare la reiterazione dei comportamenti illeciti e violenti da parte dei suoi frequentatori e degli addetti alla sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento