Il cimitero, un parco e una colonia: ecco il "quartiere" per gli animali

"Fido custode", il cimitero per animali più grande d'Italia è già attivo. Nella stessa zona, in via Novara, sorgeranno anche un parco dedicato agli animali e una colonia felina. Ecco il progetto

A Milano il cimitero per animali più grande d'Italia - Repertorio

Una vera e proprio oasi dedicata agli animali. Un posto per lasciarli in libertà. E un posto per ricordarli. 

Apre ufficialmente a Milano il più grande cimitero per animali di affezione d’Italia. Si chiama ‘Fido Custode’ ed è stato presentato martedì a Palazzo Marino nel corso di una conferenza stampa alla presenza dell’assessore con delega alle politiche animali Chiara Bisconti e del garante degli animali del Ccmune di Milano, Valerio Pocar.

Immerso nel verde del Parco Sud Milano, Il ‘Fido Custode’ ospiterà animali domestici e non, di tutte le razze e dimensioni. Collocato nei pressi di via Novara, con ingresso da via Caio Mario, il cimitero per animali di affezione è già pienamente operativo. L’area si estende complessivamente su una superficie di cinque ettari: inizialmente saranno circa seimila i metri quadrati dedicati alle sepolture, che potranno ospitare 4800 animali, ma è già allo studio un piano di espansione in grado di portare la capacità dell’area a ventimila posti, che lo renderanno il più grande cimitero per animali in Italia.

Ma non solo. Perché l’area, oggi abbandonata al degrado, diventerà a tutti gli effetti un quartiere dedicato agli animali. Il progetto de “Il Fido Custode” si inserisce infatti in un contesto di riqualificazione della zona, che diventerà con il tempo una vera e propria oasi per gli animali. Sono già allo studio, infatti, alcune ipotesi progettuali, fra le quali la costituzione di una colonia felina e di un parco interamente accessibile agli animali, grazie anche alla prossima riattivazione del fontanile esistente e alla piantumazione di nuovi alberi.

“L’apertura di un cimitero per animali di affezione è un segno di civiltà che colloca ancora una volta Milano all’avanguardia in Italia e in Europa per quanto riguarda la qualità dei servizi offerti ai propri abitanti, – dichiara l’assessore Chiara Bisconti – tra cui contiamo circa trecentomila cittadini ‘a quattro zampe’ tra cani e gatti. È importante che ci sia anche un luogo dedicato al loro eterno riposo”.

“Anche a Milano si riconosce il diritto per tutti di poter seppellire un proprio membro di famiglia in un luogo a loro totalmente dedicato - aggiunge Pocar – rispondendo così alle tante richieste ricevute negli ultimi anni. Abbiamo allo studio una convenzione in modo da favorire le famiglie milanesi meno abbienti in modo che per loro ci siano tariffe agevolate. Allo stesso tempo, prevediamo di garantire un accesso privilegiato a tutti coloro che adotteranno un animale presso il canile e il gattile comunale”.

Per entrare in contatto con Il Fido Custode, informa palazzo Marino in una nota, è sufficiente chiamare il numero 389.1449800 o scrivere all’indirizzo email info@ilfidocustode.it: gli addetti al trasporto degli animali si recheranno all’indirizzo comunicato e provvederanno a ritirare il corpo, che sarà posto in un contenitore biodegradabile come disposto dalla legge e infine sepolto. 

Prima del trasporto verso il luogo di sepoltura, un veterinario si occuperà di svolgere gli accertamenti previsti e rilascerà al proprietario dell’animale la certificazione obbligatoria. L’animale resterà sepolto all’interno del cimitero per cinque anni, rinnovabili su richiesta. 

Ph: l'ingresso del cimitero - Foto Il Fido Custode

ingresso cimitero render-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Uomo trovato impiccato a un albero in un parco di Milano. Indaga la scientifica

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

Torna su
MilanoToday è in caricamento