Arriva a Milano con 9 chili e mezzo di cocaina tra il caffè: "È per i miei parenti", arrestata

La donna aveva nascosto la droga nel caffè e in cibi che - ha detto - "erano per i parenti"

Foto repertorio

Nella valigia aveva sistemato confezioni di caffè e cibi tipici del suo paese per - così aveva spiegato - portarli ai suoi parenti. In realtà, però, quello era un trucco - inutile - per tentare di nascondere il suo vero carico. 

Una donna, una cittadina sudamericana del Perù, è stata arrestata nei giorni scorsi a Linate con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti. A fermarla sono stati i militari della finanza e gli uomini dell'agenzia delle dogane, che l'hanno bloccata poco dopo l'arrivo del suo volo da Lima. 

La "mula" - così vengono chiamati i corrieri che portano la droga dei narcos - ha attirato l'attenzione della guardia di finanza perché ha cercato di uscire dall'aeroporto di Linate senza passare dai controlli. A quel punto è stata fermata e dalla sua valigia sono saltati fuori numerosi pacchi di caffè e confezioni di cibi tipici del Sudamerica che lei ha spiegato di voler portare come dono ai propri parenti in Italia. 

È bastato un semplice controllo, però, per scoprire che in quei sacchetti si nascondevano nove chili e mezzo di cocaina purissima. A quel punto per la donna sono scattate le manette. 

La stessa sorte, durante la scorsa settimana, era toccata a un cileno fermato con tre chili e mezzo di cocaina in valigia. L'uomo, fermato dai finanzieri, aveva cercato di nascondere la droga in alcune coperte imbevute di aceto

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Il sindaco Beppe Sala fuori dal Palasharp: "Qui a Milano una moschea deve esserci". Video

  • Incidenti stradali

    Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Cronaca

    Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

  • Cronaca

    Milano, in giro in metro con "pistola" e coltello per rapinare coetanei: nei guai due ragazzini

I più letti della settimana

  • Mobili "rubati" o venduti a parenti con i prezzi falsi: maxi truffa da Ikea, 30 lavoratori nei guai

  • Milano, tragedia sfiorata nella fermata metro a Loreto: cede gradino della scala mobile

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Incidente a Vignate, schianto frontale sulla provinciale: ragazza morta, altre due gravissime

  • Incidente su A4, tragico schianto tra due camion: un morto e tre feriti

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

Torna su
MilanoToday è in caricamento