Arriva a Milano con 9 chili e mezzo di cocaina tra il caffè: "È per i miei parenti", arrestata

La donna aveva nascosto la droga nel caffè e in cibi che - ha detto - "erano per i parenti"

Foto repertorio

Nella valigia aveva sistemato confezioni di caffè e cibi tipici del suo paese per - così aveva spiegato - portarli ai suoi parenti. In realtà, però, quello era un trucco - inutile - per tentare di nascondere il suo vero carico. 

Una donna, una cittadina sudamericana del Perù, è stata arrestata nei giorni scorsi a Linate con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti. A fermarla sono stati i militari della finanza e gli uomini dell'agenzia delle dogane, che l'hanno bloccata poco dopo l'arrivo del suo volo da Lima. 

La "mula" - così vengono chiamati i corrieri che portano la droga dei narcos - ha attirato l'attenzione della guardia di finanza perché ha cercato di uscire dall'aeroporto di Linate senza passare dai controlli. A quel punto è stata fermata e dalla sua valigia sono saltati fuori numerosi pacchi di caffè e confezioni di cibi tipici del Sudamerica che lei ha spiegato di voler portare come dono ai propri parenti in Italia. 

È bastato un semplice controllo, però, per scoprire che in quei sacchetti si nascondevano nove chili e mezzo di cocaina purissima. A quel punto per la donna sono scattate le manette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stessa sorte, durante la scorsa settimana, era toccata a un cileno fermato con tre chili e mezzo di cocaina in valigia. L'uomo, fermato dai finanzieri, aveva cercato di nascondere la droga in alcune coperte imbevute di aceto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento