Milano, all’asta la maxi collezione di oggetti e gadget di Expo: prezzo un milione di euro

Nicola, così si presenta l'inserzionista, ha messo all'asta una "collezione unica di Expo Milano 2015". Il prezzo è 1 milione di euro: "Aprite una mostra e rientrate dall'investimento"

L'Expo

Per quasi un anno ha raccolto i suoi preziosi ricordi. Li ha studiati, ordinati, catalogati. Poi, ha fatto il grande passo: mettere tutto in vendita on line ad una cifra evidentemente monstre. 

Non si è ancora spenta a Milano l’Expo mania, se è vero - come è vero - che un mese fa un appassionato ha pubblicato sul sito specializzato Subito.it un annuncio di vendita per una “collezione unica di Expo Milano 2015”. Prezzo del “pacchetto”? Un milione di euro. 

Nicola, questo il nome del venditore, è convinto che la sua collezione valga la cifra e consiglia ai potenziali acquirenti di “aprire una mostra, vista la quantità e la qualità del materiale, con la quale rientrare dall’investimento”. 

Il “materiale” è effettivamente vario: “La raccolta completa del settimanale Viviexpo, l’altra raccolta completa di Metroexpo - spiega l’inserzionista -. Numerose brochure ufficiali di Expo raccolte all'Expo Gate, ma soprattutto numerosi dépliant di vari padiglioni tra i quali: Angola, Ungheria, Germania, Svizzera, Kazakhistan, Bahrain, Corea, Indonesia, Polonia, Iran, Turchia, Enel's pavilion, Save the Children. Per i cluster sono presenti: Ghana, Yemen, Etiopia, Uganda, Eritrea, Costa d'Avorio, Togo, Ruanda, Camerun, Comunità caraibiche, Suriname, Madagascar, ST. Vincent and Grenadines, Albania, Republica Dominicana”.

E ancora: “Molti dépliant delle regioni italiane, Lazio, Puglia, Alto Adige, Trentino e di sponsor come Technogym, Citterio, Etihad. C'è molto altro da approfondimenti a libri edizione limitata”. 

“Regalatevi una fetta di Expo unica - cerca di attirare gli interessati, Nicola -. Ho anche scattato oltre ottocento foto per tutti i padiglioni sia versione notturna che diurna, ma anche all'interno, per una visione totale di questa, probabilmente la migliore riuscita, esposizione universale”.

“Sono ben accette visite senza impegno - si conclude l’annuncio - per verificare lo stato della collezione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento