Annullato il concerto di Bello Figo a Legnano: troppe minacce al rapper, sicurezza a rischio

La decisione degli organizzatori: annullato il concerto previsto per il 14 gennaio. I fatti

Bello Figo - Foto da Facebook

Bello Figo dice addio, di nuovo, ad un suo concerto. Il rapper parmigiano di origine ghanese, autore di “Io no pago affitto”, ha infatti annullato la sua esibizione inizialmente prevista per il 14 gennaio al Land of Freedom di Legnano. 

La scelta di annullare il concerto è stata presa dagli organizzatori dopo le tante, solite, minacce ricevute dallo youtuber su Facebook e non solo. 

Bello Figo, che nei suoi brani gioca sugli stereotipi sugli immigrati - “Io non faccio opraio, non mi sporco mani perché sono già negro” - , era diventato “famoso” nelle settimane scorse dopo una lite in diretta tv a “Dalla vostra parte” con Alessandra Mussolini

Proprio da quel momento, però, ha iniziato a ricevere minacce sui social e nella vita privata, tanto che solo in Lombardia ha dovuto annullare un concerto a Borgo Virgilio per Capodanno e una seconda esibizione a Brescia due giorni prima di Natale. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento