"Se fossi un carabiniere...": i militari con gli studenti insieme a Inter, Milan e Armani

Il nuovo concorso dei carabinieri per le scuole milanese. Ecco scadenze e premi

"Se fossi un Carabiniere, mi impegnerei per….". È questo il titolo del concorso "L'Arma dei Carabinieri per la scuola, un'alleanza educativa territoriale" aperto a tutte scuole, dalla primaria alla secondaria di secondo grado, statali e paritarie di Milano e Città metropolitana. I givoani in sostanza dovranno indossare, almeno idealmente la divisa, e immaginare per cosa lotterebbero e si impegnerebbero.

Un progetto formativo che si inserisce tra le iniziative avviate dall'Arma per la diffusione nelle scuole della cultura della legalità che lo scorso 8 febbraio è stata sottoscritta con la firma della convenzione per la realizzazione di azioni e interventi sull'educazione alla legalità nelle scuole della Lombardia assieme all'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia. 
   
Il concorso è stato realizzato in collaborazione con le società dell'Inter, del Milan, del team di basket Olimpia Milano e di Forumnet spa. La data da segnare è il 15 maggio, giorno in cui sarà possibile iscriversi e presentare gli elaborati. Gli alunni delle primarie dovranno creare disegni o fumetti, immmagini e slogan per le secondarie di primo grado e videoclip per le secpondarie di secpondo grado. 

I premi ai progetti vincitori verranno consegnati il 5 giugno, giorno della Festa dell'Arma. In palio una targa e - "Questi sicuramente piaceranno di più ai ragazzi", ha scherzato il comandante provinciale, Luca De Marchis - biglietti per assistere alle partite di Inter, Milan e dell'Armani. 

"Dopo il sequestro dei 51 studenti della scuola di Crema, abbiamo avuto modo di incontrare tanti ragazzi e abbiamo scoperto storie di coraggio, purezza, forza d'animo - ha proseguito lo stesso colonnello De Marchis -. Nel 2018 abbiamo chiesto di raccontare la figura del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, un pioniere nello sviluppo dei rapporti tra Arma e studenti. Il tema di quest'anno sono sicuro che sarà di grande ispirazione per i ragazzi e per noi perché siamo desiderosi di investire sui giovani, sui ragazzi puri di cuore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, folle fuga col furgone: inseguimento, spari e auto della polizia e ghisa speronate

Torna su
MilanoToday è in caricamento