Evasione fiscale: Dolce e Gabbana condannati a due anni

Presunta evasione da quasi un miliardo di euro

Dolce e Gabbana (foto Tm News/Infophoto)

Gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono stati condannati a un anno e 8 mesi dal Tribunale di Milano in relazione ad una presunta evasione fiscale da circa un miliardo di euro. Oltre agli stilisti, altri quattro condannati: Alfonso Dolce (fratello di Domenico) e altri manager, tutti con la sospensione condizionale della pena. Un altro imputato, Antoine Noella, è stato invece assolto.

La condanna è per uno solo dei due reati contestati, ovvero l'omessa dichiarazione dei redditi, e non per quello di dichiarazione infedele dei redditi. Il reato riconosciuto dal giudice è quindi relativo a circa 200 milioni di euro d'imponibile e non alla parte rimanente (800 milioni) per cui è arrivata l'assoluzione nel merito. Lo scorso marzo, la commissione tributaria aveva confermato in secondo grado la maxi-sanzione da 343 milioni di euro a carico di Dolce e Gabbana per l'evasione fiscale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvocato Massimo Dinoia, legale degli stilisti, ha reagito affermando che leggerà le motivazioni e poi impugnerà la sentenza in appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento