Pedofilia: condannato allenatore che adescava 13enni su Fb

Usando un falso nickname su Facebook, portava avanti relazioni "sentimentali virtuali" con numerose ragazzine, anche minori di 14 anni

L'uomo che adescava le ragazzine su Fb

Usando un falso nickname su Facebook, portava avanti relazioni "sentimentali virtuali" con numerose ragazzine, anche minori di 14 anni, e le induceva a spogliarsi e compiere atti sessuali davanti alla webcam.

Mercoledì 20 marzo, Gianluca Mascherpa, allenatore di volley che sfruttava anche il suo ruolo per adescare altre minorenni, è stato condannato a 11 anni e 4 mesi di carcere dal gup di Milano, Andrea Salemme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato nel marzo 2012, davanti al gip aveva detto di essere disposto anche a sottoporsi "a castrazione chimica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

Torna su
MilanoToday è in caricamento