Pedofilia: condannato allenatore che adescava 13enni su Fb

Usando un falso nickname su Facebook, portava avanti relazioni "sentimentali virtuali" con numerose ragazzine, anche minori di 14 anni

L'uomo che adescava le ragazzine su Fb

Usando un falso nickname su Facebook, portava avanti relazioni "sentimentali virtuali" con numerose ragazzine, anche minori di 14 anni, e le induceva a spogliarsi e compiere atti sessuali davanti alla webcam.

Mercoledì 20 marzo, Gianluca Mascherpa, allenatore di volley che sfruttava anche il suo ruolo per adescare altre minorenni, è stato condannato a 11 anni e 4 mesi di carcere dal gup di Milano, Andrea Salemme.

Arrestato nel marzo 2012, davanti al gip aveva detto di essere disposto anche a sottoporsi "a castrazione chimica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento