Omicidi col piccone, condanna Kabobo: parlano i parenti delle vittime

Kabobo è stato condananto a 20 anni di carcere

Kabobo

Dopo la condanna a 20 anni di prigione per Adam Kabobo parla il figlio di una delle vittime, Andrea Masini: "Condanna insufficiente, sei anni e mezzo per ciascuna vittima. Ricorreremo in appello".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una sentenza scontata, "ero già preparato, ma gli anni inflitti sono veramente pochi e in un paese normale avrebbe dovuto scontare l'ergastolo o la pena di morte". Quanto al risarcimento "mio padre non si monetizza e dovrebbe risarcirci non Kabobo, che è nullatenente, ma lo Stato che ha permesso l'ingresso di un clandestino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

Torna su
MilanoToday è in caricamento