Accoltellarono Niccolò Bettarini: condannati i quattro aggressori

L'aggressione avvenne nella notte dell'1 luglio 2018 non lontano dall'Old Fashion

Niccolò Bettarini

Condannati da 5 a 9 anni di carcere i quattro imputati per avere aggredito a coltellate, pugni e calci Niccolò Bettarini (figlio di Stefano e di Simona Ventura) il 1 luglio 2018 non lontano dalla discoteca Old Fashion in zona Triennale.

La sentenza è stata emessa dal gup di Milano Guido Salvini con rito abbreviato, riducendo la richiesta del pm Elio Ramondini che consisteva, per tutti, in 10 anni di reclusione. Da sempre le difese hanno invece sostenuto che le coltellate inferte non avessero toccato punti letali, e che quindi non stesse in piedi l'accusa di tentato omicidio.

Dopo l'aggressione, il giovane era stato operato all'ospedale Niguarda di Milano con un intervento chirurgico durato circa due ore durante le quali i medici avevano ricostruito il nervo lesionato nell'arto superiore. Pochi giorni dopo erano stati fermati i quattro responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento