Versò olio bollente sul viso del marito: donna patteggia la condanna

L'episodio risale al giugno scorso. La donna era stata arrestata e dopo breve è tornata in libertà

La donna era stata arresta dei Carabinieri

Dopo aver controllato alcuni sms del marito, gli aveva versato dell'olio bollente sul viso mentre dormiva. La mattina del 21 settembre il gip di Milano Stefania Donadeo ha ratificato il patteggiamento per la donna 43 anni, originaria di El Salvador a un anno e 8 mesi, presentato dal suo legale, l'avvocato Dario Cisini. La pena è sospesa.

L'episodio risale al giugno scorso. La donna era stata arrestata (dopo breve è tornata in libertà) dopo che i figli avevano chiamato il 118. L'olio bollente era stato versato in piccola quantità sulla guancia dell'uomo, mentre dormiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento